Advertisement
Advertisement
Bolzano 2016

“Pulito o… Napoli?”

Il candidato SVP Seehauser scivola sulla più tipica buccia di banana, utilizzando uno stereotipo odioso. E nei social fioccano le reazioni indignate.
Von
Bild des Benutzers Luca Sticcotti
Luca Sticcotti02.05.2016
Advertisement
Salto Plus

Liebe/r Leser/in,

dieser Artikel befindet sich im salto.archiv!

Abonniere salto.bz und erhalte den vollen Zugang auf etablierten kritischen Journalismus.

Wir arbeiten hart für eine informierte Gesellschaft und müssen diese Leistung finanziell stemmen. Unsere redaktionellen Inhalte wollen wir noch mehr wertschätzen und führen einen neuen Salto-Standard ein.

Redaktionelle Artikel wandern einen Monat nach Veröffentlichung ins salto.archiv. Seit 1.1.2019 ist das Archiv nur mehr unseren Abonnenten zugänglich.

Wir hoffen auf dein Verständnis
Salto.bz

Abo holen

Bereits abonniert? Einfach einloggen!

Wir von salto.bz arbeiten auch in der aktuellen Krise voll weiter, um Informationen und Analysen zu liefern sowie Hintergründe zu beleuchten – unabhängig und kritisch. Unterstützen Sie uns dabei und holen Sie sich jetzt ein Abo, um salto.bz langfristig zu sichern!

Advertisement
Advertisement

Kommentar schreiben

Kommentare

Bild des Benutzers Andy H
Andy H 02.05.2016, 13:01
Ich lese gerade Seehausers Kommentar auf dem Post von Zappetti “mi stupisce che "I love my town" non supporta la mia preoccupazione per una città pulita. È ovvio che non volevo attaccare la splendida città di Napoli, ma fare riferimento al tragico scandalo dei rifiuti a Napoli. Mi dispiace che questo impegno viene utilizzato per discreditare politicamente la concorrenza. Chi ama Bolzano dovrebbe lottare assieme con tutti i gruppi politici per una città più bella, vivibile e anche pulita.” Seehauser versteht's einfach nicht. oder er will es nicht verstehen. eine öffentliche Entschuldigung für die falsche Wortwahl wäre das einfachste...
Bild des Benutzers Massimo Mollica
Massimo Mollica 02.05.2016, 14:09
Mah, qui si fa di tutto per cercare visibilità! Da qualsiasi punto di vista la si voglia vedere. Tutto finirà fra pochi giorni...
Bild des Benutzers Daniele Menestrina
Daniele Menestrina 02.05.2016, 15:26
Schrittweise dachte ich wird klein geschrieben. Ist das die neue Rechtschreibung oder etwa ein neapolitanisches Deutsch ? :-)
Bild des Benutzers Joe Meola
Joe Meola 02.05.2016, 16:28
Guter Werbegag. Any News are good news!
Bild des Benutzers Claudio Della Ratta
Claudio Della Ratta 02.05.2016, 16:31
L’esternazione del candidato SVP Seehauser, che impropriamente ha accostato in termini di raffronto antitetico la città di Napoli con “il pulito”, rappresenta l’ennesima gaffe di chi, in campagna elettorale, cerca di ottenere visibilità e non bada al contesto reale né a chi può eventualmente di conseguenza ferire. Un’affermazione stupida, uno stereotipo ingiusto ed antipatico, che poteva e doveva risparmiarsi. Immagino che mettere in relazione i napoletani con lo sporco, non sia un atto voluto, ma chi conosce Napoli ed il meridione sicuramente si sentirà offeso, come mi sento io e tutte le persone che apprezzano e sostengono l’immensa cultura e umanità partenopea.
Bild des Benutzers carlo sperzna
carlo sperzna 02.05.2016, 16:36
Il signor Seehauser mi sembra che abbia detto nulla di scandaloso. I napoletani stessi la pensano allo stesso modo. Interpretare quello che ha detto come un luogo comune e un po tirato per i capelli. Sono sicuro che il signor Seehauser e cosi intelligente e colto per capire che Napoli e una citta bellissima con i suoi "piccoli" problemi
Bild des Benutzers Claudio Della Ratta
Claudio Della Ratta 02.05.2016, 17:38
Condivido su "Napoli é una citta bellissima con i suoi "piccoli" problemi", ma rimane a mio avviso il fatto che questa uscita (penso e spero involontaria) sia stata infelice. Non credo i napoletani la pensino allo stesso modo (io, figlio di padre napoletano, almeno no - come molti altri che ho in questo frangente sentito). E' forse ora di finirla di accostare Napoli ai rifiuti abbandonati in strada... Napoli è fortunatamente molto altro e gli italiani dovrebbero esserne orgogliosi (altoatesini di madrelingua tedesca compresi)
Bild des Benutzers Martin B.
Martin B. 02.05.2016, 20:27
"Wir müssen also Stolz auf Neapel sein". Ehrlich jetzt? Wieso sollten wir auf andere Städte stolz sein?
Bild des Benutzers Claudio Della Ratta
Claudio Della Ratta 02.05.2016, 21:42
Dovreste essere fieri di altre città (Napoli tra queste) perchè ognuna con le sue particolarità, ha delle positivita che meritano di essere apprezzate. Gli accostamenti e gl stereotipi (fasulli) nuociono a tutti, a chi li propone per primo. Chi ha visto Napoli (c'è il detto "vedi Napoli e poi muori") non può che apprezzare le tante positività che questa terra, questa gente, riesce con calore ad esprimere, e non è certo ricordano i fatti ormai lontani, lontanissimi, dei rifiuti per strada (forse noi non siamo in questa fase da meno) che si epone correttamente la belleza di una città che ci invidiano in tutto il mondo.
Bild des Benutzers Martin B.
Martin B. 02.05.2016, 23:15
Stolz ist in meinen Augen etwas anderes als Liebe (zur Bevölkerung) und Wertschätzung eines Ortes. Ist ihre eine generell emotionale oder im spezifischen Fall unterstützende Forderung? Sollen wir auf alle Städte stolz sein, oder auf gewisse stolzer? Tut mir leid ich bin nicht stolz auf Städte wie z.B. Bozen und verstehe weder die Forderung noch den Sinn dahinter.
Bild des Benutzers Oscar Ferrari
Oscar Ferrari 02.05.2016, 21:56
con questa sparata qualche voto italiano lo ha preso, senza perderne di tedeschi. Chiamalo mona...
Bild des Benutzers Filippo Turati
Filippo Turati 02.05.2016, 21:58
Perché vedo tale indignazione quando Pitarelli dice: "Sicherheit durch Sauberkeit" (dicitura storicamente usata da chi praticava la pulizia etnica) oppure quando Maturi fa pubblicità con lo slogan "ogni difesa è legittima" (mi ricordo una foto di propaganda nazista con la scritta "Deutsche wehrt euch"). Prendetevela prima con i razzisti veri in questa città che c'è ne sono abbastanza (anche quelli in abiti borghesi resinvisibili anche qui su salto). Sinceramente, qc avrebbe dato un fico secco se la scritta era invece "Pulito o Beirut?"?
Bild des Benutzers Filippo Turati
Filippo Turati 02.05.2016, 21:59
Perché non vedo (invece di vedo)
Bild des Benutzers Claudio Della Ratta
Claudio Della Ratta 02.05.2016, 22:11
Se fossi libanese, magari mi sarei indignato, al pari da italiano per Napoli. I razzisti è vero sono tanti, ma determinate affermazioni non sono comunque accettabili, né facilmente giustificabili (seppure penso anch'io che sia "uno scivolone" involontario... la sciocchezza l'ha detta ed è corretto farlo notare, affinchè capisca il suo errore e possibilmente non si ripeta...) .
Bild des Benutzers Daniele Menestrina
Daniele Menestrina 02.05.2016, 22:27
Lo scivolone involontario ironico invece è che Seehauser critica le operazioni di una società che dalla sua costituzione nell'ambito della spartizione partitica operata in Comune è stata "assegnata" al suo stesso partito.
Bild des Benutzers Martin B.
Martin B. 02.05.2016, 23:20
Diese Präzisierung ist gut und sitzt. Hoffentlich antwortet Seehauser darauf.
Advertisement
Advertisement
Advertisement