Advertisement

Sviluppo

Seppi Spa: da Caldaro emigra in Trentino

L’azienda attiva nel campo delle attrezzature agricole occupa attualmente circa 70 dipendenti. Il trasferimento viene sostenuto economicamente dalla Provincia di Trento.
Advertisement

La decisione del trasferimento a Mezzolombardo era nell’aria già da un mese ed era stata oggetto di un accordo negoziale fortemente voluto dalla Provincia di Trento. Ma oggi l'operazione è stata suggellata da una delibera di Giunta

Chiave del trasferimento, dice la Provincia di Trento, sono “le opportunità offerte dal Trentino a chi investe sul proprio territorio”. 
L'accordo è giunto al termine di una lunga trattativa, durata più di un anno, e impegna la società ad occupare da subito nel nuovo stabilimento 63  lavoratori, che diventeranno in prospettiva una settantina
L'investimento complessivo dell'azienda, fra immobile ed attrezzature, ammonta a 9,8 milioni di euro

La Provincia garantirà un contributo nella misura del 15% oltre all'esenzione Irap per cinque anni, trattandosi di nuova impresa che si insedia sul territorio, e la possibilità di utilizzo del fondo impianti di Trentino Sviluppo per l'installazione di attrezzature tecnologiche.

Advertisement

Bitte melden Sie sich an, um Kommentare zu verfassen.

Kommentare

Bild des Benutzers Josef Ruffa
Dieser Betrieb verlegt den Firmensitz?, ok....dann gehen halt Steuereinkünfte verloren. La società sposta la sede legale?, ok vorrà dire che tra le altre cose Caldaro perde introiti fiscali, se non è un problema....auguri.
Bild des Benutzers Alberto Stenico
Salutiamo il capitale ed il lavoro che partono, alimentiamo diffidenze per quelli che (vorrebbero) arrivare...,siamo sicuri che sia una strada giusta per il nostro futuro?
Advertisement