Werbung
Questura

Da Catanzaro a Bolzano

Giuseppe Racca è il nuovo Questore di Bolzano. Ieri (3 gennaio) ha fatto visita al Commissariato del Governo e incontrato il sindaco di Bolzano, Renzo Caramaschi.
Werbung

Il Commissario del Governo per la Provincia di Bolzano, Prefetto Elisabetta Margiacchi, ha ricevuto ieri (3 gennaio), in visita di presentazione, il nuovo Questore di Bolzano Giuseppe Racca.
Prima di venire a Bolzano per prendere il posto di Lucio Carluccio (dall’inizio dell’anno in pensione) Racca ha maturato “importanti esperienze nella lotta alla criminalità organizzata – si legge in una nota del Commissariato del Governo – avendo svolto incarichi di primo piano presso la Direzione Investigativa Antimafia in sedi delicate quali Palermo e Napoli e il Centro Criminalpol delle Regioni Puglia e Basilicata”. Nominato Questore, il 63enne Racca ha ricoperto  tale posizione di vertice nelle province di Lecco, Ravenna, Parma e, ultima sede, Catanzaro dalla quale attualmente proviene.

L’incontro di ieri ha costituito occasione per toccare le principali questioni inerenti l’ordine e la sicurezza pubblica nella provincia. Il Prefetto Margiacchi inoltre ha formulato al Giuseppe Racca  i migliori auguri di buon lavoro. Auguri arrivano anche da parte del sindaco della città di Bolzano, Renzo Caramaschi che ha incontrato il nuovo Questore sempre ieri (3 gennaio). Caramaschi ha portato il saluto ufficiale anche a nome dell’intera comunità cittadina e dell’amministrazione comunale. “Da parte sua il Questore Racca ha garantito la massima disponibilità a proseguire in quel proficuo rapporto di collaborazione tra il Comune con il Comando di Polizia Municipale e la Polizia di Stato consolidatosi nel corso degli anni”, fa sapere il Comune.

Giuseppe Racca con Renzo Caramaschi

Giuseppe Racca con Renzo Caramaschi. foto: Comune di Bolzano

 

Werbung
Werbung