Un treno della Sad alla fermata di Casanova
Foto LPA
Advertisement
Advertisement
Trasporti

Bus e treni, da lunedì si teme il caos

Tra quarantene e nuove regole salteranno molte corse. Inoltre si potrà viaggiare solo con Super green pass, ma oltre 10.000 ragazzi non sono vaccinati.
Von
Bild des Benutzers Fabio Gobbato
Fabio Gobbato06.01.2022
Advertisement
Salto Plus

Liebe/r Leser/in,

dieser Artikel befindet sich im salto.archiv!

Abonniere salto.bz und erhalte den vollen Zugang auf etablierten kritischen Journalismus.

Wir arbeiten hart für eine informierte Gesellschaft und müssen diese Leistung finanziell stemmen. Unsere redaktionellen Inhalte wollen wir noch mehr wertschätzen und führen einen neuen Salto-Standard ein.

Redaktionelle Artikel wandern einen Monat nach Veröffentlichung ins salto.archiv. Seit 1.1.2019 ist das Archiv nur mehr unseren Abonnenten zugänglich.

Wir hoffen auf dein Verständnis
Salto.bz

Abo holen

Bereits abonniert? Einfach einloggen!

Unterstütze unabhängigen und kritischen Journalismus und hilf mit, salto.bz langfristig zu sichern! Jetzt ein salto.abo holen.

Advertisement

Weitere Artikel zum Thema...

Mario Draghi
governo.it
Advertisement

Kommentare

Bild des Benutzers Massimo Mollica
Massimo Mollica 09.01.2022, 18:06

Pare che le cose siano cambiate per il trasporto prettamente scolastico, anche se non mi è molto chiara la questione.
Detto questo sarebbe interessante capire perché ben "oltre 10.000 ragazzi tra i 12 e i 19 anni non sono vaccinati". Ne vorrei capire il motivo. E' una questione socilogica che esula dal corona virus. Stiamo assitendo a una dissoluzione di Comunità e i cosìdetti novax si sentono oramai fuori dalla stessa. Sta succedendo quello che in molto più esteso avviene negli USA.
La SVP e i partiti tradizionali tutti dovrebbero tenerne conto. Stiamo perdendo una parte di persone e questo lo trovo molto grave. In qualche modo dobbiamo recuperarle, farle tornare alla ragione. Spiegare, in modo metaforico, che la terra non è piatta. Non so come, ma farli capire che così come esiste la gravità, che può uccidere, esistono malatttie più grandi di noi alle quali l'uomo cerca di combatterle con medicine. Che non basta non prendere medicine per vivere una vita sana,dato che oramai siamo immersi da oggetti dei quali non abbiamo il minimo controllo. Nemmeno il cibo che mangiamo sappiamo da dove viene. Continuano a dire che "Questo non è un vaccino, è una sperimentazione." Nonostante sia stato iniettato molte più volte di qualsiasi altro vaccino e medicina al mondo! E ancora " Ha effetti che durano quattro mesi, viene da pensare che dietro ci sia qualcos’altro. Che l’obiettivo non sia tutelare la salute dei cittadini." Dobbiamo comprendere perché si pensa questo. Qual'è il ragionamento che porta a pensare in questo modo. Dobbiamo farlo per recuperali!

Advertisement
Advertisement
Advertisement