Presentazione del libro nel Circolo cittadino di Bolzano
Presentazione del libro nel Circolo cittadino di Bolzano
Advertisement
Advertisement
Storia di una crisi

Luci dietro l'ombra

È uscito in questi giorni "Luci dietro l'ombra". Il libro raccoglie i miei editoriali su Alto Adige e Trentino dal 2011 in poi. Si pubblica un estratto della prefazione
Advertisement
Advertisement

"Questo libro raccoglie una selezione dei miei editoriali pubblicati sui quotidiani «Alto Adige» e «Trentino» e nasce un pomeriggio di primavera, trascorso a Bolzano con l’Editore de «Il Formichiere», Marcello Cingolani. 
(...) Gli editoriali che qui si pubblicano hanno accompagnato gli anni dell’insegnamento universitario e della ricerca scientifica come un salutare confronto con il pubblico dei lettori di Bolzano e di Trento. Per raggiungerli ho inteso usare una lingua piana, accessibile, inseguendo un’ambizione: dire cose difficili in modo semplice, magari tratteggiando abbozzi di affreschi incompiuti, magari senza indulgere nei particolari o magari, più semplicemente, come quel fotografo che coglie – con la modestia di un’istantanea – una realtà complessa e in movimento perenne. Considero di aver raggiunto lo scopo ogniqualvolta un lettore non specialista mi scrive o mi incontra e mi dice che ha apprezzato un mio articolo.

Un grande civilista italiano – Salvatore Satta – diceva che il giurista deve leggere il giornale, deve cioè stare dentro la vita con il pensiero e con l’azione. Senza la mia formazione storico-giuridica la raccolta che qui si pubblica sarebbe stata impensabile o, peggio ancora, sarebbe stata assai diversa: in questo senso mi piace pensare che l’idea di questa raccolta dei miei fondi in volume sia sorta propria in occasione della presentazione del libro su Montesquieu. Non avevo a disposizione un archivio ordinato dei miei scritti sulla stampa. Alcuni sono andati perduti, altri, i più risalenti, mi parevano invece risentire di alcuni vizi propri della mia più giovane età. Per preparare questa edizione ho raccolto numerosi giornali e tra tutti gli editoriali ho selezionato quelli che potevano offrire una “finestra” sul presente e che mi parevano legati – pur senza alcuna pretesa di sistematicità – da un comune filo conduttore. Ho scartato gli altri. Non ho inteso ordinare i testi cronologicamente, ma per temi. Certo, negli anni un autore muta idee e prospettive, oltre che stile, ma io sono convinto che egli rimanga al contempo sempre lo stesso.

Il primo gruppo di editoriali verte su alcuni temi che mi stanno a cuore, primo tra tutti lo storicismo giuridico come lente necessaria per decifrare il nostro presente. Il secondo gruppo di articoli riguarda le cosiddette nuove generazioni, che vedo sovente slegate da ogni nesso con il loro passato (come ho scritto sopra non credo alle mode giovaniliste) e vittime proprio di questa grave frattura. Nel cuore del libro, un terzo gruppo di articoli raccoglie alcune riflessioni sull’idea di autonomia, che ci è cara soprattutto quando osteggiata da nuove e vecchie forme di centralismo. Il quarto gruppo di editoriali offre una cronaca della graduale, sciagurata ascesa dei movimenti populisti, sia in Europa che in Italia. A seguire, un quinto gruppo di articoli sfiora nel dettaglio Bolzano, partecipe a sua volta di sommovimenti più ampi. Ho voluto infine concludere questa raccolta con il ritratto di quattro “grandi vecchi” (Antonio Dattoli, Gaetano Gambara, Franca Eller, Marianne Zallinger), che a differenza di molti giovani nati anziani, sono rimasti giovani sempre.

In questo preciso senso e con questa specie di augurio di vivere sempre – secondo la parola di Walter Benjamin – in un “tempo della gioventù” dedico la raccolta ai miei studenti Erasmus a Salisburgo, molti dei quali sono stati presenti il 1° giungo 2019, a Bolzano, in occasione della presentazione di “Interpretazioni di Montesquieu” (...)".

A.M.

Luci dietro l'ombra. Editoriali su Alto Adige e Trentino (con presentazione di A. Faustini, Il Formichiere, Foligno, 2019, pp. 1-369) è in vendita in tutte le edicole e presso Mardi Gras (via Andreas Hofer, 4).

Foto: presentazione di Luci dietro l'ombra nel circolo cittadino di Bolzano, il 18 ottobre 2019.

Advertisement

Kommentar schreiben

Advertisement
Advertisement
Advertisement