area giochi inclusiva
Comune Bz
Advertisement
Advertisement
Senza barriere

Un’altra area giochi inclusiva

In viale Europa la quinta area a Bolzano con giochi accessibili ai bambini diversamente abili. Previsti tavoli per le carrozzelle e spazi ginnici. L’impegno continua.
Advertisement
Advertisement

La città di Bolzano continua l’opera di rimozione delle barriere nei parchi e nelle aree svago per i più piccoli. L’ultimo progetto licenziato dalla giunta comunale riguarda lo spazio giochi e allenamento (workout) all’incrocio tra viale Europa e via Gutenberg. Il disegno esecutivo è stato redatto dal servizio tecnico ambientale e di progettazione del verde, per una spesa di 187.891,64 euro, Iva inclusa.

 

Ok al progetto

 

L’attuale area giochi verrà spostata verso sud e ampliata. Il parco realizzato, in base a quanto è stato approvato dall’esecutivo, avrà le caratteristiche di un’area giochi inclusiva: è prevista l’installazione di un altalena a cesto, una combinazione gioco utilizzabile anche da bambini diversamente abili ed una nuova sabbiera con fontanella. Verrà anche realizzato un percorso di equilibrio e un’apposita zona attrezzata con tavoli da picnic adatti anche a persone in carrozzella

 

area giochi viale Europa
Area verde di viale Europa: il progetto che prevede lo spostamento e il rinnovamento degli spazi è curato da Cecilia Baschieri, dell’ufficio Pianificazione del verde del Comune di Bolzano

 

In prossimità dell’entrata è previsto un parcheggio per le biciclette. La superficie dell’area giochi, di circa 900 metri quadrati, verrà delimitata con un apposita recinzione in legno di larice alta 60 centimetri, per permettere ai bambini - si spiega nella delibera - di giocare in tutta sicurezza. In accordo con il quartiere è inoltre prevista l’istallazione di attrezzature ginniche. 

 

area giochi viale Europa
Area giochi, picnic e allenamento: l’intervento è pensato per dare attenzione a tutti, anche ai giovani del vicino studentato che potranno allenarsi nella zona workout

 

Si tratta di un nuovo intervento - il quinto attualmente - nella direzione intrapresa dall’amministrazione per incrementare il numero delle aree svago prive di barriere. Dopo l’esperienza del parco Petrarca insignita da Legambiente del premio Buone Pratiche-Ecosistema Urbano 2017, due parchi analoghi sono stati realizzati nel 2018 in altri quartieri: Oltrisarco (parco Tambosi) e Don Bosco con l’adeguamento di parco Europa. Nella scorsa primavera è stata la volta del parco di via del Ronco.

 

Lorenzini: realizziamo le promesse

 

Soddisfatta l’assessora all’ambiente Maria Laura Lorenzini: “Avevamo promesso di fare parchi inclusivi in tutti i parchi gioco in tutti i quartieri di Bolzano. Così stiamo realizzando le promesse. Anche per le aree workout, perché è importante dare a tutti la possibilità di fare ginnastica all’aria aperta, sotto casa e liberamente”.

Advertisement

Weitere Artikel zum Thema...

Kommentar schreiben

Advertisement
Advertisement
Advertisement