Bici
Suedtirolfoto
Advertisement
Advertisement
Il riconoscimento

Bolzano, fuoriclasse delle bici

Il capoluogo altoatesino premiato con la Bandiera Gialla della Ciclabilità. L'assessora Lorenzini: "Ora continuiamo a meritarci la vetta della classifica".
Von
Bild des Benutzers Sarah Franzosini
Sarah Franzosini09.05.2019
Advertisement
Salto Plus

Liebe/r Leser/in,

dieser Artikel befindet sich im salto.archiv!

Abonniere salto.bz und erhalte den vollen Zugang auf etablierten kritischen Journalismus.

Wir arbeiten hart für eine informierte Gesellschaft und müssen diese Leistung finanziell stemmen. Unsere redaktionellen Inhalte wollen wir noch mehr wertschätzen und führen einen neuen Salto-Standard ein.

Redaktionelle Artikel wandern einen Monat nach Veröffentlichung ins salto.archiv. Seit 1.1.2019 ist das Archiv nur mehr unseren Abonnenten zugänglich.

Wir hoffen auf dein Verständnis
Salto.bz

Abo holen

Bereits abonniert? Einfach einloggen!

Advertisement

Weitere Artikel zum Thema...

Helmut Lansbergen, bici, bicicletta, Fiab
Fiab Südtirol
Advertisement

Kommentar schreiben

Kommentare

Bild des Benutzers Massimo Mollica
Massimo Mollica 09.05.2019, 16:13

Da ciclista faccio i complienti e mi permetto di dare alcuni consigli, anche se so già non verranno ascoltati. Alcune piste vanno rifatte nel manto in quanto non perfette e possibilmente allargate. Ci sono ancora delle vie di comunicazione che ne sono prive come viale Druso. Vanno rifatte le indicazioni stradali per ciclisti (ci sono ancora troppi turisti che venendo da fuori sbagliano le strade) e poi chiaramente bisogna assolutamente creare spazi dove poter chiudere le proprie bici in sicurezza. Dei veri e propi parcheggi, anche utilizzando il südtirolpass! (Come per esempio a Parma accanto alla stazione). Se un turista arriva da fuori dove può parcheggiarla con le borse per poter fare una visita alla città? E anche creare punti per poter controllare e pulire la bicicletta o gonfiare le gomme. Insomma la situazione è ottima ma si può sempre migliorare!

Bild des Benutzers Andreas gugger
Andreas gugger 09.05.2019, 17:00

wenn Bozen einen solchen Preis gewinnt muss es um die anderen Städte/ Italien äusserst schlecht stehen....

Bild des Benutzers Gerard Normand
Gerard Normand 09.05.2019, 18:28

E parallelamente all'attraversamento stradale della ciclabile tra via Marconi e piazza Verdi dovrebbe essere realizzato un passaggio pedonale. Siccome questo tuttora manca, i pedoni utilizzano quello riservato alle biciclette.

Bild des Benutzers Martin Aufderklamm
Martin Aufderklamm 09.05.2019, 23:51

Un premio cosi fa sicuramente piacere e rende onore al lavoro della pubblica amministrazione.
Tuttavia rimane molto da fare in termini di sensibilizzazione culturale (e comunicazione) e in termini di misure accompagnatorie, come esempio bike box chiudibili interfacciati con l'AApass. Cito Widmann del 2012: "l' AApass diventerà la chiave d'accesso per i servizi di mobilità".

Ma servono anche le colonnine self-service per una sistemazione veloce delle bici viste durante il mio ultime viaggio in Germania e scoperto con sorpresa che trattasi di ditta trentina https://www.mantis-stands.it

Inoltre quando avremo un servizio bike sharing funzionante H24?

Concludo con uno slogan recente di klimamobility
"ci sono catene che ti regalano la libertà".

Advertisement
Advertisement
Advertisement