Advertisement
Mobilità

Italo dietro l’angolo

Dal primo agosto 2018 arriva il collegamento Bolzano-Roma. 4 ore e 44 minuti di viaggio. Potenziato il collegamento Monaco Rimini Db-Öbb EuroCity.
Advertisement

Ci siamo. Dal prossimo primo agosto Italo arriva anche nel capoluogo altoatesino potenziando i suoi servizi nel Nord-est, Veneto in primis e interrompendo così il monopolio di Trenitalia. Si comincia con una prima coppia Bolzano–Roma, con partenza alle 6.41 dalla stazione (dove già sono state collocate le biglietterie automatiche), Trento alle 7.12 e Rovereto alle 7.27 con arrivo a Roma Termini alle 11.25 (fermate intermedie a Verona Porta Nuova alle 8.07, Bologna Centrale alle 9.07 e Firenze Santa Maria Novella alle 9.44) per un totale di 4 ore e 44 minuti di viaggio. Viceversa, in direzione Nord, partenza da Roma Termini alle 13.15 (partenze intermedie da Firenze SMN 14.54, Bologna Centrale 15.33 e Verona PN 16.33) con arrivi a Rovereto alle 17.10, Trento alle 17.24 e Bolzano alle 18.00. Ad oggi il costo del biglietto è di 49,90 euro in classe Smart, 52,90 in Comfort, 56,90 in Prima e 64,90 in Executive.

I servizi della tratta Bolzano-Roma verranno rafforzati dal 2019 con l’arrivo degli altri 5 treni Italo-EVO che andranno a completare il parco dei convogli che ammonterà a 42 (25 AGV575 e 17 ETR675). Altra novità quella partita lo scorso 31 maggio:  il nuovo collegamento settimanale di Db-Öbb EuroCity che fa salire quindi a tre le coppie di treni operanti sulla direttrice Monaco di Baviera-Rimini nel corso dell’estate. La nuova tratta sarà operativa da Monaco a Rimini il giovedì, venerdì e sabato con fermate a Bologna e Cesena. Il rientro dalla riviera romagnola con partenza alle 10.35 sarà effettuato il venerdì, sabato e domenica, il tutto fino al prossimo 10 settembre.

Advertisement

Bitte melden Sie sich an, um Kommentare zu verfassen.

Advertisement

Meistkommentiert

Mach mit!

Registrieren oder Anmelden