Werbung
Mobilità sostenibile
Via libera al collegamento funicolare Merano-Tirolo-Scena dai tre sindaci Rösch, Ratschiller e Kröll: "Una soluzione ecologica per turisti e residenti".
Werbung

Il dado è tratto: Paul Rösch, Erich Ratschiller e Alois Kröll, rispettivamente primi cittadini di Merano, Tirolo e Scena, esprimono il proprio consenso unanime al progetto di mobilità che prevede un nuovo collegamento funicolare tra i tre centri abitati del Burgraviato, fra le più note e rinomate località turistiche del Sudtirolo. Secondo Paul Rösch, "se vogliamo mantenere un'alta qualità della vita a Merano, dobbiamo necessariamente ridurre il traffico veicolare in ingresso". "Con un mezzo di trasporto pubblico così suggestivo come la funicolare, la gente rinuncerà volentieri a usare la propria auto": di questo è pienamente convinto il sindaco di Merano, cui fanno eco i colleghi di Scena e Dorf Tirol – "una soluzione ecologica e attrattiva per ospiti e residenti", sottolinea Alois Kröll, "che apre prospettive per lo sviluppo urbanistico futuro nelle aree adiacenti alla zona artigianale di Tirolo" aggiunge Erich Ratschiller.

Lo studio di fattibilità per la funicolare Merano-Tirolo-Scena (che si connetterebbe all'attuale seggiovia Merano-Dorf Tirol) è stato elaborato dall'ingegner Willi Hüsler su commissione della Comunità comprensoriale del Burgraviato. Per finanziare l'opera, i tre Comuni mirano a un'operazione PPP (public-private partnership) ovvero a una forma di collaborazione tra pubblico e privato.

Il tracciato della funicolare Merano-Scena: due stazioni intermedie in zona artigianale a Tirolo e presso il Landgasthof Ofenbaur, connessione alla seggiovia Merano-Dorf Tirol

La lista Verdi/Rösch di Merano ribadisce in un comunicato l'appoggio allo studio Hüsler, auspicando che si creino le condizioni affinché l'opera sia realizzata. La stazione meranese potrebbe realizzarsi in combinazione con il garage in caverna sotto Monte Benedetto, a fianco del tunnel della circonvallazione in costruzione: "Quest'ultima serve più che altro al traffico di transito (circa il 20% del traffico complessivo) ma non a chi vuole arrivare in città (circa l'80% del traffico complessivo). Perciò salutiamo con favore la funicolare, potenziando magari la seggiovia per Tirolo tramite una cabinovia". L'idea di collegamento fra Merano e Scena non sarebbe nuova: il gruppo consiliare verde ricorda uno studio EURAC del lontano 2003, e uno analogo di Bernard Walter.

Werbung

Kommentare

Bild des Benutzers Martin Hilpold

Endlich ein anderes Verkehrsmittel als Autos und Busse! Egal mit welchem Motor Autos fahren, sie verursachen Verkehr und verstopfte Strassen. Für die Attraktivität der Stadt Meran und damit man schneller und bequemer nach Meran kommt, ist eine Seilbahn die optimale Lösung. Warum gibt es eine solche nicht schon lange? Hoffentlich wird die Seilbahn gebaut und nicht verhindert, wie die Seilbahn von Brixen auf die Plose. Auch den Sessellift nach Dorf Tirol könnte man verlängern.

+1-11
Bild des Benutzers veronika dapra

Freu mich drauf, wirklich. Gewinn für alle.

Werbung

Meistkommentiert

Meistgelesen

Politik
31
Gesellschaft
16
Gesellschaft
20
Politik
18
Gesellschaft
14

Mach mit!

Registrieren oder Anmelden