Werbung

Da sinistra: lo sciatore francese Guillermo Fayed, i norvegesi Aksel Lund Svindal e Kjetil Jansrud

Sport
195 milioni di telespettatori nel 2015 per le gare. Per la prima volta la discesa è stata trasmessa da due emittenti in Cina.
Werbung

Le gare di sci (la discesa e il Super-G) della Val Gardena tenutesi lo scorso dicembre hanno fatto il pieno di telespettatori: 195 milioni per l’esattezza, 25 milioni in più dell'anno prima e 58 milioni in più rispetto a due anni fa. Ad attestarlo uno studio dell’agenzia Infrontsports che commercializza i diritti tv per la maggior parte degli organizzatori internazionali della Coppa del Mondo di sci.

Qualche dato in dettaglio: il tempo totale di trasmissione televisiva è stato pari a 59:15 ore; di queste, 38:08 ore sono state dedicate alla discesa e 21:07 al Super-G. Il maggior numero di ore è stato trasmesso in Italia dalla RAI (8 ore). Il 58% dei telespettatori in Austria (ORF) e Norvegia (NRK1) hanno seguito la discesa in diretta; il 27,2% in Germania (ZDF). Per l'Italia non ci sono invece dati esaustivi. Per la prima volta la gara di discesa è stata trasmessa da due emittenti in Cina (2:46 ore). Circa 60 stazioni TV hanno raccontato le gare della Val Gardena live o in differita.

I dati sono stati analizzati in base a trasmissioni live, d'attualità, di sport e notiziari. Circa 60 stazioni TV hanno raccontato in diretta o in differita le gare della Val Gardena. Le prossime gare sono in programma il 16 e il 17 dicembre 2016 e i biglietti sono già disponibili. Le gare di Coppa del Mondo in Val Gardena sono state confermate fino alla stagione 2019-2020.

Werbung

Kommentare

Bild des Benutzers Alberto Stenico
Globalizzazione: predichiamo contro, ma la pratichiamo e ci viviamo. Bene. NOi.
Werbung