Werbung

Elezioni comunali 2016

Bolzano può aspettare - come sempre

Come in campagna elettorale a Bolzano gli argomenti scomodi scompaiono dai programmi elettorali.
Werbung

A breve a Bolzano si vota il rinnovo del consiglio comunale e la campagna elettorale ricorda tanto quella precedente. Dibattiti al cloroformio, programmi vaghi e vacui, promesse generiche tipo più sicurezza dimenticandosi di specificare che la sicurezza è un compito dello Stato più che di un Comune, prese di posizione decise solo col supporto dei sondaggi (la funivia del Talvera non la vuole nessuno allora si puà anche essere contrari).

Un problema di cui nessuno parla ma che invece tiene banco nelle lamentele dei bolzanini ogni giorno e che in passato faceva parte anche delle promesse elettorali dei vari candidati erano le circonvallazioni stradali. Se con Durnwalder si sapeva che era tutto tempo perso le speranze venivano riposte in Kompatscher con tutte le sue mirabolanti promesse tipo dare il giusto peso alla Landeshauptstadt tant'è che la SVP alle elezioni provinciali a parte nel comprensorio Salto-Sciliar dove Arno giocava in casa solo a Bolzano riuscì ad evitare una batosta come invece avvenuto nel resto della provincia.

Ma anche questo giro sembra che Bolzano resterà al palo e che per l'ennesima volta ci sia fatti beffe dei cittadini di BZ. Nel silenzio generale due settimane fa il Landeshauptmann ed il suo vice Tommasini si sono recati a Bronzolo dove hanno fatto sapere che per la "circonvallazione" di Bronzolo

"Abbiamo stabilito in giunta provinciale che dovrà essere costruita prima del tratto finale fra Maso della Pieve e Campiglio  consapevoli dell'importanza che riveste questa strada , non solo a livello provinciale ma anche europeo essendo un asse nord-sud di interesse strategico."

Un commento, una presa di posizione, un comunicato stampa,  un post su Facebook di qualche candidato sindaco ? Negativo !

Ora i lavori per la "circonvallazione" di Bronzolo (non me ne vogliano gli amici di Bronzolo se uso il virgolettato) dovrebbero iniziare a metà 2018 e finire in 3 anni pertanto verso la fine del 2021. A quel punto Kompatscher si troverà nella seconda metà del suo ultimo mandato (sempre che non cambi idea) e pertanto gli sarà impossibile conoscendo le dinamiche del suo partito prendere una qualsiasi decisione che riguardi un beneficio per Bolzano. Destinare soldi alla città alla vigilia della lotta per la successione e delle elezioni per la Sammelpartei sarebbe un suicidio. Si chiederà di soprassedere adducendo come scusa che per un progetto così importante bisogna dare la possbilità al successore di prendere le eventuali decisioni (visto che impatteranno pesantemente sulla sua legislatura) spostando in questo modo di nuovo tutto alla calende greche.

Il giochino oramai lo conosciamo. Una volta si rimandava il tutto affermando che ci voleva un cofinanziamento dell'Autostrada senza però spiegare perchè per BZ si ed invece Ora, Laives, S.Giacomo e Bressanone no. Ora si rimanda tutto per via di Bronzolo e non commento ma invito chi non conosce la strada a farsi un giretto. E domani si rimanderà di nuovo.

Concludo ricordando di nuovo che nessuno dei candidati alle elezioni parla più di circonvallazioni. Perchè ? SVP e PD posso anche capirli, gli altri magari un po' meno anche se il miraggio di qualche comoda poltrona per alcuni potrebbe essere una scusante.

Pertanto fate come me se girate per Bolzano: bicicletta, scarpe comode e Südtirol Pass in tasca. Il che fa anche bene alla salute - oddio con quei valori dell'aria che abbiamo forse anche no.

Werbung

Kommentare

Bild des Benutzers Dai retta a un cretino
Purtroppo Bolzano non ha il corretto peso nella rappresentanza in nessun contesto, grazie all'atteggiamento sempre più succube e compiacente dei suoi amministratori. Vogliamo per esempio parlare del peso che il capoluogo ha a livello di Consorzio dei Comuni ? Forse Bronzolo ne ha di più. Avete sentito per caso qualcuno parlrne ? Certo che no: non disturbare il manovratore è condizione necessaria per ambire alla carica di primo cittadino...
Werbung