Werbung

Costruzioni

Dormi, Bolzano, dormi!

Una città a due velocità.
Werbung

Ore 7 del mattino: la pattuglia dei vigili urbani staziona davanti al cantiere. Che succede? Si controllano gli orari di inizio dei lavori e prima delle 8 non si può, regolamento comunale. Qualcuno delle case vicine ha segnalato la cosa perchè vuole dormire tranquillo. Gli operai “trasgressori” si aggirano senza scopo nel loro cantiere e sanno che dovranno aspettare ancora un’ora per incominciare. In verità essi hanno già “trasgredito” nelle settimane scorse, approfittando del tempo e iniziando a lavorare già alle 7. “Non si sa mai il tempo cosa farà e quindi è meglio approfittarne adesso, lavorando sodo nel primo autunno”. D’altro canto, arriva presto l’inverno con la sospensione del cantiere per cassa integrazione meteorologica. Comunque, giustizia è fatta, e i vicini possono dormire più a lungo (fino alle 8?). Per la cronaca, gli operai ferraioli del cantiere sono…indiani e lavorano con grande impegno e perizia, altri operai vengono dal sud perchè qui c’è lavoro. Di bolzanini, neanche l’ombra. Le due Bolzano: una delle due dorme.
(www.albertostenico.it)

Werbung

Kommentare

Bild des Benutzers Massimo Mollica
Bellissimo post. E scommetto che quelli che dormono si prendono contributi da chi come me e quegli operai, lavorando, paga le tasse!
Werbung