twenty via Galilei
Salto.bz
Via Galilei a Bolzano sarà interessata dai lavori nel tratto da ponte Palermo all’entrata del mall
Advertisement
Advertisement
Bolzano

Highway via Galilei

Twenty, in estate la quarta corsia per uno shopping “senza più code”. I lavori partiranno “in maggio-giugno”. La durata? Venti giorni.
Advertisement
Advertisement

Il progetto esecutivo è pronto dal maggio scorso. Ora, con l’ok alla concessione edilizia e ad appalto affidato, non resta che attendere i tempi tecnici per l’avvio dei lavori della quarta corsia in via Galilei. Il tratto interessato, in procinto di assomigliare sempre di più ad una highway californiana, è ovviamente quello che va da ponte Palermo al conosciuto - e frequentato - centro commerciale Twenty di Bolzano.

 

twenty via Galilei
Davanti al Twenty a Bolzano: il tratto di via Galileli interessato dalla quarta corsia è quello tra ponte Palermo e il centro commerciale. Foto: salto.bz

 

Da maggio a maggio. Un anno più tardi. Mancherebbero solo pochi mesi all’intervento pensato per decongestionare la viabilità dell’arteria ed evitare le code negli orari di maggiore accesso al polo dello shopping bolzanino. Un’opera che ha ricevuto la sua dose di critiche. Da parte di coloro, vedi Maria Teresa Fortini (M5s), che avevano fatto notare come un progetto promosso dal pubblico (appunto il potenziamento della strada) sia stato pensato e finanziato per favorire sì la viabilità nel suo complesso, ma anche per rendere più snello l’accesso dei clienti ad un’attività che è pur sempre privata.

 

img_20190219_131023.jpg
La vista dal Twenty: via Galilei sarà interessata dai lavori per la quarta corsia a partire da “maggio-giugno”, secondo la stima del Comune di Bolzano. Foto: salto.bz

 

Il tempo delle polemiche tuttavia pare finito. Il via libera per il progetto esecutivo, dall’importo di 303.330 euro, risale all’anno scorso. Nell’occasione lo stesso sindaco Caramaschi aveva chiarito che i lavori in via Galilei “non fanno parte del progetto organico per la riduzione del traffico” che invece prevede “interventi strutturali in via Einstein, ponte Roma, A22, ponte sull’Isarco, galleria Monte Tondo”.

L’amministrazione nel frattempo è andata avanti con i passaggi tecnici. La richiesta di concessione edilizia alla relativa commissione, sempre comunale, è da poco andata a buon fine. Quanto alla gara, si è conclusa a favore dell’Ati guidata dall’azienda C9 costruzioni di Bolzano. Adesso occorre fare il contratto e poi ci saranno 35 giorni di “stand still” previsti dalla normativa sugli appalti pubblici. 

 

twenty via Galilei
Al semaforo: veicoli in attesa davanti al centro commerciale Twenty. Foto: salto.bz

 

Il cantiere dovrebbe partire a “maggio, giugno”, per un’opera che richiederebbe davvero poco: “20 o al massimo 30 giorni”, come precisano dalla ripartizione lavori pubblici del Comune. 

E allora, dall’estate, via libera allo shopping senza più code.

Advertisement

Weitere Artikel zum Thema...

Mobilità e ambiente

4 corsie per il Twenty

Kommentar schreiben

Kommentare

Bild des Benutzers Max Benedikter
Max Benedikter 19.02.2019, 19:14

I centri commerciali incentivano il traffico. È una legge naturale. La stessa cosa succederà in centro in piazza Verdi.
Volevate Benko, allora non lamentatevi del traffico, della puzza e delle malattie!

Bild des Benutzers Mensch Ärgerdichnicht
Mensch Ärgerdichnicht 19.02.2019, 19:46

Piazza Verdi e le zone limitrofe peggio di come sono messe adesso non possono stare. Magari Bolzano in questo millennio prima o poi in tema di traffico si sveglierà e comincerà a costruire una rete stradale degna di questo secolo.

Bild des Benutzers Sigmund Kripp
Sigmund Kripp 19.02.2019, 20:19

500 Stellplätze sollen in der Benkokathedrale entstehen! Da wirds auf "Bolzano in comune" richtig losgehen!

Bild des Benutzers Sigmund Kripp
Sigmund Kripp 19.02.2019, 20:17

Dort, wo es die meisten Autobahnen und vielspurigen Straßen gibt, herrscht auch am meisten Stau. Ergo: Autobahnen ERZEUGEN den Stau, sie helfen nicht, ihn abzubauen! Aber das müssen viele es erst im Stau lernen... Hermann Knoflacher, sehr empfehlenswerte Lektüre!

Bild des Benutzers Ralph Kunze
Ralph Kunze 19.02.2019, 20:48

an diesem neuralgischen punkt den bau eines einkaufszentrums zuzulassen, war politische blindheit. möglicherweiße hatten die entscheidungsträger Tomaten(oder Geldscheine) auf den augen...

Bild des Benutzers Alfonse Zanardi
Alfonse Zanardi 19.02.2019, 23:06

„Shoppen und f***en.“ Ach ja, und Autofahren.
Wer sonst nichts zu tun hat.
Danke Werner Schwab.

Bild des Benutzers Michael Kerschbaumer
Michael Kerschbaumer 20.02.2019, 14:39

e la ciclabile, qualche albero?? Caramaschi = Spagnolli = a Bolzano non cambiera niente!

Advertisement
Advertisement
Advertisement