Collina dei saggi
Centro Pace Bolzano
Advertisement
Advertisement
Bolzano

Menapace e Mascagni sulla Collina

Collina dei saggi, il Consiglio comunale approva l'intitolazione di due alberi a Lidia Menapace e Nella Mascagni. Bocciata Adriana Pasquali, proposta dal centrodestra.
Von
Bild des Benutzers Valentino Liberto
Valentino Liberto28.07.2021
Advertisement
Salto Plus

Liebe/r Leser/in,

dieser Artikel befindet sich im salto.archiv!

Abonniere salto.bz und erhalte den vollen Zugang auf etablierten kritischen Journalismus.

Wir arbeiten hart für eine informierte Gesellschaft und müssen diese Leistung finanziell stemmen. Unsere redaktionellen Inhalte wollen wir noch mehr wertschätzen und führen einen neuen Salto-Standard ein.

Redaktionelle Artikel wandern einen Monat nach Veröffentlichung ins salto.archiv. Seit 1.1.2019 ist das Archiv nur mehr unseren Abonnenten zugänglich.

Wir hoffen auf dein Verständnis
Salto.bz

Abo holen

Bereits abonniert? Einfach einloggen!

Advertisement

Weitere Artikel zum Thema...

La votazione in consiglio sulla Collina delle sagge
(Foto: salto.bz)
Collina dei saggi
Comune di Bolzano
Martha Verdorfer
Christoph Tauber
Advertisement

Kommentare

Bild des Benutzers Bottani Giorgia
Bottani Giorgia 06.08.2021, 10:54

A proposito delle resistenze al cambiamento del nome da “Collina dei Saggi” a “Collina dei Saggi e delle Sagge”: “In fondo si tratta di questo, di usare il potere delle parole per comprendere l’altr*, per mostrare che la sua storia è importante. Si tratta di mostrare che rispettiamo il modo di essere di chi ci sta davanti, che siamo consapevoli di essere, noi stess*, altr* rispetto all’altr*. Si tratta, alla fine, di scegliere tra la possibilità di costruire e provare a comprendere, e il desiderio consapevole di distruggere e fare del male a qualcun* perché semplicemente non è come noi vorremmo fosse. E dico desiderio consapevole perché non esistono scuse, comprendere è un gesto volontario altrettanto cosciente quanto decidere di disprezzare”. O ignorare. (Da Frabrizio Acanfora, In altre parole. Dizionario minimo di diversità, effequ 2021. )

Advertisement
Advertisement
Advertisement