Advertisement

Community-Frage an: Alex Pocher

Alessandro Battocletti, Bolzano fragt:
 
Ci sarebbe bisogno di ricostruire la nostra sanità, che presenta ormai crepe e altri problemi. Abbiamo un discreto sistema sanitario locale, ma è innegabile che negli ultimi anni si siano evidenziati dei problemi rispetto ai quali i cittadini hanno diritto a risposte e nuove soluzioni. Lei che cosa propone? 

Alex Pocher (PD)

Caro Battocletti, alla nostra sanità non serve solo un ingegnere ma occorrono comunque cure strutturali, ormai. E andiamo con ordine. Ci impegneremo soprattutto sui tre fronti più urgenti. Eccoli. Liste d’attesa: le criticità evidenti degli ultimi anni possono essere risolte facendo ricorso ad un aumento del ore di utilizzo dei macchinari (sull’esempio di quanto fatto dalla Regione Veneto), ma anche e soprattutto con l’incentivazione di un sistema coordinato e coerente di convenzionamento con la sanità privata. Il paziente e la garanzia della prestazione, senza costi per chi ne deve usufruire, deve venire prima di tutto. Poi: il rapporto con il privato va reimpostato in una ottica di vera sussidiarietà orizzontale: la diagnostica e tutto ciò che non è strettamente un trattamento clinico, può entrare in un complessivo ragionamento rispetto ad un sistema di convenzionamenti che consenta così di rispondere in maniera rapida ed efficiente alle richieste del cittadino/paziente, per garantire davvero un sistema pubblico e universale.

pocher_alex.jpg
Privat

Infine, ci serve subito e sul serio il coraggio di una vera revisione del sistema sanitario locale e della sua organizzazione sia per gli aspetti amministrativi che per quelli medici, ripartendo anche da analisi parzialmente già disponibili. In questa ottica riteniamo che gli ospedali centrali, i quali servono ampi bacini di utenza, non debbano essere depotenziati a favore di quelli locali, che devono comunque restare in funzione, soprattutto in alcuni casi, quale presidio territoriale di base.

 

Weitere Fragen

Advertisement

Bitte melden Sie sich an, um Kommentare zu verfassen.

Advertisement