Fabio Verdi nella sua intervista autobiografica
Fabio Verdi
Advertisement
Advertisement
Fabio Verdi

Fabio Verdi

Fabio Verdi è un pilota virtuale di F1 Codemasters. Tri-campione della lega.
Un contributo della community di Mauro Tonizza01.09.2021
Ritratto di Mauro Tonizza
Advertisement

Biografia

Fabio Verdi è nato a Ragusa il 19 Marzo del 1996. Fin da molto piccolo, dall’età di 4 anni circa, mostra una grande passione per il mondo della Formula 1 e sviluppa subito la voglia di cimentarsi in essa in qualche modo. Dopo infatti aver passato mesi all'età di 4 anni a vedere vecchie cassette contenenti gare degli anni 80, si innamora della dinamica sorpassi, con il grande desiderio di potersi cimentare anche lui in certe manovre. Lo fa virtualmente infatti, dall’età di 5 anni in poi, dapprima su playstation inizia con F1 1999, 2000 e 2001, in varie sfide multi giocatore con il fratello maggiore. Dopodiché passa alla Playstation 2 su F1 2005 e 2006. Frequenta tutte le scuole in provincia di Ragusa, a Vittoria. Non ha mai mostrato grande passione per lo studio, concentrandosi di più sulla scrittura di romanzi gialli autobiografici al computer, ma soprattutto sulla Formula 1 virtuale. Nonostante ciò ha comunque sempre passato gli anni scolastici con successo. Dopo lo studio, si trasferisce a Bolzano il 12 Marzo 2016. Arrivato li, inizia varie attività di volontariato per riempire il curriculum vitae lavorativo. Nel frattempo però continua la sua avventura sulla Formula 1 virtuale di Codemasters. Tra il 2017 e il 2020 raggiunge il picco sia della vita sociale che della prestazione assoluta su F1 Codemasters. Il 24 Febbraio 2020 viene infatti chiamato a partecipare alla lega di F1 Codemasters di F1 2019. Il 28 Febbraio passa con successo il test per accedere alla lega e diventa uno dei membri/organizzatori dello staff più importanti.

Esperienza su Formula 1

Essendo nato il 19 Marzo, ha voluto rendere onore al suo giorno di nascita, targando le sue auto, sia personali che di F1, in particolare della Ferrari, con la quale sta correndo nella lega attuale Esports B, con il numero 19. Un pilota sicuramente molto aggressivo, ma maturato nel corso dell’esperienza. Se infatti, nei primi anni di gare online si cimentava in manovre completamente fuori logica e anche pericolose, sia negli attacchi che nelle difese, oggi è molto corretto, specie negli attacchi, mentre nelle difese, spesso si difende al limite dell’aggressività, ma comunque sempre nel range giusto, ed è stato molto lodato dai colleghi per come difende bene la posizione. Sono infatti ormai quasi 21 anni che si allena nel mondo delle corse, mentre sono circa 10 gli anni in cui si cimenta nel mondo virtuale delle corse. Quasi un anno invece il periodo in cui ha iniziato ad entrare nel mondo Esport, dopo che è stato chiamato il 28 Febbraio per partecipare ai test preliminari della lega B2. Col passare degli anni, ha acquisito sempre più dimestichezza e velocità. Praticamente migliorato in ogni reparto, Fabio Verdi è esponenzialmente maturato in 10 anni di continuo allenamento.

Lega di F1 2019

Dopo aver guidato al primo posto i test pre-campionato, nella lega di F1 2019, Fabio Verdi inizia nel migliore dei modi con 3 pole positions di fila e 2 vittorie di fila. Nel terzo gran premio, in Cina, dopo aver fatto la pole position, in gara arriva secondo. Tornerà poi a vincere nella quinta, nella sesta e nell'ottava tappa del campionato, su 10 totali. Vincerà la lega con un solo punto di vantaggio, 124 in totale. La lega è stata disputata con F1 personalizzate di livree, quindi senza una scuderia reale. Fabio Verdi è stato autore di 6 vittorie, 7 pole positions, 11 podi e 3 giri veloci in gara, oltre ad aver conquistato il primo titolo.

Lega di F1 2020 1

Le leghe di F1 2020 sono state 2. La lega di F1 2020 1 è stata fatta tra l'autunno e l'inverno del 2020/2021. Il calendario è completo e le scuderie sono quelle reali. Nei test pre-campionato, Fabio Verdi arriva ancora una volta primo, aggiudicandosi la Ferrari SF1000. Fabio Verdi parte bene con 2 vittorie di fila in Australia e in Barhain. Dopo ben 6 gare senza vittorie, Fabio Verdi torna a vincere in Canada e in Austria. Con Singapore, Messico e Abu Dhabi, porta a 7 le vittorie della stagione, unite a ben 12 pole positions, 19 podi e 6 giri veloci, che portano cosi il pilota Bolzanino della Ferrari a 2 campionati vinti. Nel GP di Spagna avrebbe potuto vincere facilmente, ma commette l'unico errore della stagione, ovvero una partenza anticipata che lo costringe a fare un drive trough entro 3 giri, e a rimontare come una furia in soli 27 giri di 10 posizioni, con il giro veloce della gara. Autore sia del campionato piloti che del campionato costruttori con Luca Gabbioni, con il quale rende la Ferrari vincente.

Lega di F1 2020 2

Nella lega 2 di F1 2020, ci sono due nuovi debutti, e un ritiro. Nei test pre-stagione, Fabio Verdi guida tutto il gruppo per la terza volta, confermandosi in Ferrari. Rispetto alla lega 1, l'inizio non è dei migliori. Infatti, dopo aver conquistato la pole position in Australia, in gara viene sorpassato allo spegnimento dei semafori dal team mate Luca Gabbioni, e arriva secondo. Nella seconda gara in Barhain, dopo una bella battaglia con il debuttante Mclaren Niccolò Trinelli, Verdi ne esce vincitore e vince la gara del Barhain. Dopo 5 gare di digiuno, torna a vincere con fatica in Canada e in Austria. In Inghilterra ottiene la pole position ma in gara arriva secondo alle spalle di Niccolò Trinelli. A Singapore torna a vincere, restando poi successivamente a digiuno di vittorie fino all'ultima gara ad Abu Dhabi, dove si laurea campione per la terza volta consecutiva, davanti in classifica al team mate Luca Gabbioni. Oltre al campionato piloti, per la seconda volta rende la Ferrari campionessa del campionato costruttori.

Vita privata

Fabio Verdi, nella vita privata, passa il tempo in numerose attività. A partire dall'ascolto di musica, dallo scrivere romanzi gialli autobiografici al computer, al fare volontariato ai bambini nei centri giovanili. Il suo lavoro attuale è il bidello e aiuto segreteria in una scuola media di Bolzano, nel quartiere Oltrisarco-Aslago. Fabio Verdi è anche molto attivo con il suo staff del sito https://f1leghecodemasters.net/, con il quale organizzano eventi e interviste a vari personaggi e persone appassionate di Formula 1 reale e virtuale.

Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement