Negrelli-Halle
Kuratorium für technische Kulturgüter
Advertisement
Advertisement
Busbahnhof

Was nun, Herr Hager?

Mit dem Abrissstopp für die Negrelli-Halle droht das gesamte Projekt WaltherPark zu stocken. „Den Schaden hätte vor allem die Stadt", sagt Heinz Peter Hager.
Advertisement
Advertisement

Caro lettore, cara lettrice,

quanto è importante per voi un giornalismo indipendente?

Questo articolo si trova nell’archivio di salto.bz, ed è accessibile esclusivamente ad abbonati e sostenitori.
Se deciderete di sostenere salto.bz potrete ricevere più di 5 anni di giornalismo critico!
Non siete ancora in possesso di alcun abbonamento?

Già a partire da un mini-abbonamento di 12 Euro per un anno potrete avere accesso a tutti gli articoli su salto.bz. Scegliete adesso il vostro abbonamento!

Naturalmente saremo felici anche di un contributo più generoso. Le vostre donazioni ci permettono infatti di poter rimanere indipendenti e di sostenere i costi correnti e gli investimenti per il futuro.

Abbonatevi ora!

Se invece avete già sottoscritto un abbonamento a salto.bz ma non disponete di alcun accesso, scriveteci semplicemente a info@salto.bz

Gli articoli redazionali pubblicati su salto.bz e online da più di 6 mesi, sono visibili solo a pagamento. Grazie per il vostro interesse ed il vostro sostegno.

Siete già abbonati a salto.bz? Scriveteci a info@salto.bz

Advertisement

Weitere Artikel zum Thema...

Negrelli
Kuratorium für technische Kulturgüter
Projekt Markthalle
Kuratorium

Aggiungi un commento

Ritratto di Bernhard Oberrauch
Bernhard Oberrauch 9 Novembre, 2017 - 11:30

Es wäre tragisch, wenn der Haushalt der Stadt Bozen von Benko abhängig wäre.
Bei der Genehmigung des Podrecca-Projektes des Bahnhofsareals wurde die Erhaltung der Negrelli-Halle nicht vorgesehen, einfach weil daran nicht gedacht worden ist. Ich gehe davon aus, dass die revitalisierte Negrelli-Halle problemlos integriert werden kann.
@ Herr Hager: stellen Sie uns Ihre Studien und die des Landes zur Verfügung, wonach angeblich die Negrelli-Halle bei gleichzeitiger Nutzung als provisorischer Busbahnhof nicht funktioniere?

Ritratto di Massimo Mollica
Massimo Mollica 9 Novembre, 2017 - 14:19

Della serie: di come si è espressa la popolazione non ce ne frega nulla! Perché alla fine la cosiddetta democrazia diretta (tanto decantata e agognata) vale solo se rispecchia le mie idee e convinzioni! E questo è un esempio lampante di come sia fallita. rappresenta quello che il comunismo era per i sovietici!
E ci si appiglia a una burocrazia/giustizia che in Italia fa schifo per ostacolare gli altri!
Mi dite perché ora ci si batte per un magazzino che confesso è molto bello ma è stato abbandonato da parecchi anni? Perché NESSUNO ripeto NESSUNO si è battuto affinché a) fosse utilizzato b) fosse tutelato nel bando di riqualificazione dell'areale?
Io li ci vedo un grande parcheggio per biciclette, per tutti i pendolari ma anche i turisti che vengono da fuori con le proprie bici.
Però ora è tardi, bisognava battersi prima e questa è solo ipocrisia.

Ritratto di Sigmund Kripp
Sigmund Kripp 10 Novembre, 2017 - 11:11

Das ist bei unentdeckten Schätzen immer so: Vor ihrer Entdeckung kümmert sich niemand um sie; nachher sind sie von Denkmalbestimmungen geschützt. Bei fast allen großen Archäologischen Funden war das so....
Schön, dass die Negrellihalle rechtzeitig entdeckt worden ist! Sozusagen mit Oberflächenarchäologie.....

Advertisement
Advertisement
Advertisement