Stefanie Levesque
@ Stefanie Levesque
Advertisement
Advertisement
Centri Multilingue

Imparare le lingue è facile

Imparare le lingue è facile
Advertisement
Advertisement

Cosa sono i Centri Multilingue?
ll Centro Multilingue è nato all’inizio degli anni Ottanta come “Centro Ricerca per il Bilinguismo” per promuovere in particolar modo l’insegnamento del tedesco seconda lingua. Successivamente si è via via adattato ai cambiamenti sociali e culturali in atto nella provincia di Bolzano e in Europa, diventando un centro multimediale con una biblioteca specialistica per promuovere le lingue e lo scambio fra culture.

La Mediateca Multilingue è poi stata istituita a Merano nel 2002 come puro centro di autoapprendimento multimediale. La sua caratteristica è infatti la mancanza dei tradizionali testi cartacei, a favore di supporti multimediali di varia natura sviluppati appositamente per l’apprendimento linguistico tramite corsi di lingua su cd-rom e dvd-rom oppure attraverso percorsi informali come film dvd in lingua originale, cd musicali, ecc.

Fra il centro di Bolzano e la mediateca di Merano sono oltre 28.000 i supporti cartacei e digitali a disposizione degli utenti. Le risorse possono essere prese in prestito o consultate in loco grazie alle postazioni per l’ascolto, agli iPod e ai pc con accesso a selezioni di siti internet specifici (podcast, apps, videolezioni e link per l'apprendimento linguistico). Vengono inoltre offerti servizi personalizzati, consulenze per il prestito e l’utilizzo delle risorse e consigli per l’apprendimento autonomo.

 

Per chi sono i Centri Multilingue?
I centri multilingue si rivolgono a persone autodidatte interessate  alle  lingue  a  livello  personale  e  per  esigenze  professionali, agli insegnanti e divulgatori linguistici (educatori, insegnanti, genitori), a scolari e studenti, ai bambini in età prescolare , alle famiglie plurilingue e ad altri centri tipo biblioteche, istituti e associazioni del territorio. Solo nello scorso anno la biblioteca del Centro Multilingue ha avuto 38.000 visite e la mediateca ha visto 4.200 utenti attivi e 2.000 nuovi iscritti. Questi dati confermano che la biblioteca e i servizi dei Centri Multilingue riscuotono un buon successo nella popolazione. Circa 360 persone hanno richiesto una delle consulenze gratuite per l’apprendimento della lingua e più di 700 scolari hanno visitato il centro nell’ambito di una delle visite guidate offerte in varie lingue. Gli utenti dunque sono numerosi.

Un’utente particolarmente attiva è Stéfanie Lévesque, canadese trasferita in Alto Adige e da anni assidua frequentatrice del Centro Multilingue di Bolzano. Le abbiamo fatto un paio di domande:


Stefanie, lei è canadese. È cresciuta circondata da un contesto bilingue?
No, io sono della provincia del Quebec che ha come lingua ufficiale il francese. Ho imparato l'inglese a scuola, ma crescendo in un paese piccolo ho avuto poco contatto con gente che lo parlava.

 


Secondo lei che vantaggi comporta il crescere in una regione bilingue/multilingue come l'Alto Adige?
È veramente una richezza a livello culturale. Non solo il multilinguismo permette maggiore opportunità di lavoro e apre mercati alle aziende, ma soprattutto aiuta ad accrescere la propria apertura mentale.

Lei è un'assidua frequentratrice dei centri multilingua. Da quanti anni e quanto spesso viene al centro multilingue?
Da quasi 4 anni. Quando mi sono trasferita a Bolzano lo frequentavo circa 3 volte la settimana. Poi ho preso il patentino di bilinguismo B e ho smesso di andare per un periodo. Adesso sto studiando con l'obiettivo di conseguire il Goethe-Zertifikat C 1, quindi ci vado di nuovo quasi ogni settimana.

Finora per quali lingue ha sfruttato i servizi del centro?
Italiano e Tedesco. Secondo me è fondamentale per l'integrazione nella società altoatesina arrivare al miglior livello possibile in tutte e due le lingue (o almeno provarci).

Quali sono i servizi che apprezza di più (mediateca, biblioteca, tutor linguistico, gruppi di conversazione) e perché?
La biblioteca, perché è disponibile una vasta offerta di libri, di programmi sul computer e di manuali per studiare per i diversi esami. Per me è piu facile studiare al centro Trevi rispetto a casa e ci ho pure fatto delle amicizie. Poi tutto il materiale è a disposizione gratuitamente e le bibliotecarie sono molto disponibili.

 

Advertisement

Aggiungi un commento

Advertisement
Advertisement
Advertisement