dbobp1qxsaa_j4.jpg
Twitter
Advertisement
Advertisement
Elezioni politiche

Abolizionisti con l'hashtag

Salvini (Lega) promette: "Aboliremo la legge sull'obbligo vaccinale". La proposta spacca il centrodestra. Intanto il no-vax Holzer porta in tribunale Schael e i media.
Di
Ritratto di Valentino Liberto
Valentino Liberto11.01.2018
Advertisement
Salto Plus

Liebe/r Leser/in,

dieser Artikel befindet sich im salto.archiv!

Abonniere salto.bz und erhalte den vollen Zugang auf etablierten kritischen Journalismus.

Wir arbeiten hart für eine informierte Gesellschaft und müssen diese Leistung finanziell stemmen. Unsere redaktionellen Inhalte wollen wir noch mehr wertschätzen und führen einen neuen Salto-Standard ein.

Redaktionelle Artikel wandern einen Monat nach Veröffentlichung ins salto.archiv. Seit 1.1.2019 ist das Archiv nur mehr unseren Abonnenten zugänglich.

Wir hoffen auf dein Verständnis
Salto.bz

Abo holen

Bereits abonniert? Einfach einloggen!

Il lockdown è finito. La crisi invece no. Ogni abbonamento a salto è un sostegno a un giornalismo indipendente e critico e un aiuto per garantire lunga vita a salto.bz.

Advertisement

Weitere Artikel zum Thema...

holzer
Foto: Salto.bz
vaccino
giornalettismo
Advertisement
Ritratto di Mensch Ärgerdichnicht
Mensch Ärgerdichnicht 11 Gennaio, 2018 - 12:03

"Lo stesso medico veronese – laureato che non esercita da anni la professione –"

Questa formulazione lascia alquanto perplessi. Se uno è medico, è ovvio che è laureato almeno in Italia e nei paesi di un certo livello. Poi, se il link dell'articolo che segue dice il vero e il signore è stato radiato dall'ordine, la locuzione arriva a sfiorare il grottesco. Uno che è stato radiato può essere definito "medico"? Non sarebbe più appropriato definirlo attraverso il titolo di studio che ha conseguito?

Ritratto di Valentino Liberto
Valentino Liberto 11 Gennaio, 2018 - 14:44

Ha ragione, avrei potuto omettere il termine (superfluo) di "laureato". Secondo l'articolo linkato, invece, a essere radiato dall'ordine dei medici è un certo Dario Miedico (e non il Paolo Bellavite qui citato).

Ritratto di Mensch Ärgerdichnicht
Mensch Ärgerdichnicht 12 Gennaio, 2018 - 10:45

Oh, chiedo venia. Con tutti questi personaggi strani, mi sono fatto prendere la mano.

Ritratto di Ludwig Thoma
Ludwig Thoma 11 Gennaio, 2018 - 19:54

Io sarei per l'abolizione delle marche da bollo. Nell'era della digitalizzazione della pubblica amministrazione, la carta non dovrebbe esistere più. Quindi: niente carta, niente carta bollata.
Ma invece cercano modi di rendere la marca da bollo digitale.....

Advertisement
Advertisement
Advertisement