Zugtunnel
Pixabay
Advertisement
Advertisement
Finferli e nuvole

Scopata nera e selvaggia

Che cazzo succede in Venosta? Anzi e più precisamente: che katzo si alza dentro le carrozze e dentro i bagni della Vinschgerbahn?
Colonna di
Ritratto di Fabio Marcotto
Fabio Marcotto13.02.2021
Advertisement

Che cazzo succede in Venosta? Anzi e più precisamente: che katzo si alza dentro le carrozze e dentro i bagni della Vinschgerbahn?

Essa, la ferrovia, è diventata il paradiso del sesso. E' tutto un viavai di solinghi autoerotici e trombatori a coppie. Per farlo si va lì. Dietro i megafinestroni paronamici del treno nuovo.
Selfgoder e kiavaggi selvaggi.
Io ci sono stato tante volte, in quel treno, ma, purtroppo, non ho mai combinato niente.
Mi ricordo che prendevo il treno da Ponte Adige. Scendevo a Merano e continuavo per Malles. Lì mi tiravo un'innocqua sauna e poi tornavo con lo stesso mezzo. Da Malles a Ponte Adige.
Leggevo racconti, dentro il treno.
Che mona!     

Così è con una certo automartellamento che leggo l'interrogazione consiliare dei Freiheitlichen a proposito:

“...So soll sich im Zug, welcher um 6.40 Uhr den Bahnhof von Schlanders erreichte, ein junges Pärchen afrikanischer Abstammung auf die Zugtoilette zurückgezogen haben, um den Liebesakt zu vollziehen. Wie Augenzeugen berichten, soll dabei die Tür der Toilette nicht abgeschlossen worden sein und wildes Stöhnen sei aus dem WC in die Garnitur der Gäste gedrungen...”

Accipicchia che numero! Hanno lasciato addirittura la porta semiaperta..: un chiaro invito!

Per uno come me, che ormai non si ricorda nemmeno più come si fa e volesse comunque aderire al pacchetto-offerta ferroviario (Sittirolabo) Vinschgergaudi & mitmirkimscholminsziel, si pongono i seguenti quesiti:

  • bisogna essere negri per partecipare?
  • se sì, africani?
  • quanto giovani bisogna essere?
  • l'atto deve essere d'amore o può essere semplicemente sessuale?
  • se mi metto la mascherina sono esente da sanzioni?
  • la mascherina potrebbe proteggere da eventuali malattie veneree?

Grazie a tutti i lettori che volessero dare informazioni utili.

 

Advertisement
Advertisement
Ritratto di Michele De Luca
Michele De Luca 20 Febbraio, 2021 - 00:31

Un intervento della peggiore specie, tipicamente in stile "facciabuccaro", che, a mio avviso, squalifica il portale salto.bz e pure l'autore stesso. Se il turpiloquio oggi è presente un po' in ogni dove, non significa che poi, di fatto, sia automaticamente "sdoganato".
Questo il mio appunto, poi ovviamente spetta alla redazione la valutazione della questione.

Ritratto di rotaderga
rotaderga 20 Febbraio, 2021 - 07:32

Concordo, non è na figata. ;=)

Ritratto di Fabio Marcotto
Fabio Marcotto 20 Febbraio, 2021 - 19:55

Turpiloquio è, in origine: atto sconcio=africano (negro sottinteso)

Advertisement
Advertisement
Advertisement