Sky Alps
upi
Advertisement
Advertisement
Mobilità

Sky Alps in affari con il Canada

Chorus Aviation sigla un contratto di leasing di aeromobili con la compagnia altoatesina che debutta il 29 maggio. Accordo su due aerei De Havilland Canada Dash 8-400.
Advertisement

La Chorus Aviation Capital (CAC) “atterra” in Alto Adige. Il fondo canadese ha stipulato un contratto con la compagnia bolzanina Sky Alps per il noleggio di due aerei De Havilland Canada Dash 8-400 da 76 posti ciascuno (velocità di crociera di 360 nodi ovvero 667 km / h, mentre l’altitudine massima di funzionamento è di 7.600 m). CAC, società che opera attraverso il segmento dei servizi dell’aviazione regionale e quello del leasing di aeromobili regionali, prevede di consegnare gli aerei in aprile e maggio.

Dal canto suo la Sky Alps - i cui voli debutteranno il 29 maggio prossimo - ha dichiarato attraverso il suo presidente Joseph Gostner che la società è lieta di selezionare CAC di Halifax come fornitore di aeromobili per lanciare i suoi servizi dalla base di Bolzano con due Dash 8-400 in leasing operativo a lungo termine. “Durante la nostra partecipazione, CAC ha dimostrato la sua esperienza in materia di aviazione regionale e il suo impegno per le operazioni Sky Alps. Dash 8-400 giocherà un ruolo importante nello sviluppo dell’intrattenimento e dell’accesso alle imprese nella nostra regione”, così Gostner.

Secondo l’amministratore delegato di Chorus Joe Randall la storia mostra che i mercati regionali sono più resilienti durante le recessioni che colpiscono il settore aereo. “Sky Alps - sostiene Randall - è un ottimo esempio di azienda che coglie l’opportunità di avviare un nuovo servizio poiché i viaggi aerei regionali iniziano a guidare la ripresa dei viaggi aerei globali”.

La crisi continua. Ogni abbonamento è un sostegno a un giornalismo indipendente e critico e un aiuto per garantire lunga vita a salto.bz.

Advertisement
Advertisement
Ritratto di Frei Erfunden
Frei Erfunden 13 Aprile, 2021 - 11:50

Frankreichs Parlament hat sich kürzlich für ein Verbot von Kurzstreckenflügen im Inland ausgesprochen.
Hierzulande liest man von 'ottimo esempio di azienda che coglie l’opportunità di avviare un nuovo servizio poiché i viaggi aerei regionali iniziano a guidare la ripresa dei viaggi aerei globali'.
#meinneueTeslakarreistsosauberundallesindmirnurneidischselfiegesellschaft

Ritratto di Siegfried Freud
Siegfried Freud 13 Aprile, 2021 - 12:01

Tatsächlich sollte man sich fragen inwieweit Inlandflüge in Europa noch zeitgemäß sind, wenn man die Entwicklungen im Personenschienenverkehr der letzten Jahre, dem Beispiel Frankreichs folgend, betrachtet.

Ritratto di Servus Leute
Servus Leute 13 Aprile, 2021 - 12:47

https://www.zeit.de/mobilitaet/2021-03/bahnverkehr-europa-verkehrswende-...

der Bozner Flughafen war von Anfang an ein anachronistischer Unsinn und wird es immer mehr.

Ritratto di An Mu
An Mu 13 Aprile, 2021 - 20:52

Die Einführung des Auto`s war anachronistischer Unsinn, genauso wie das Rad nie hätte erfunden oder entdeckt werden sollte?

Ritratto di rotaderga
rotaderga 13 Aprile, 2021 - 21:43

Es geht auch noch weiter rückwärts: Schuhe ausziehen und nur mehr laufen soweit die Füße tragen.

Ritratto di Servus Leute
Servus Leute 13 Aprile, 2021 - 21:53

da wurde in Bozen aber nichts neu eingeführt, sondern mit viel Steuergeld das Spielzeug eines großes Kindes finanziert.
Wenn man in Bozen aber das UFO mit Antigravitationsantrieb einführt, bin ich ja gern dabei.

Ritratto di Christian I
Christian I 13 Aprile, 2021 - 13:26

sie sind kein Bisschen noch zeitgemäss! Überhaupt wenn man gross über "green" deal predigt!

Ritratto di Alessandro Zuech
Alessandro Zuech 14 Aprile, 2021 - 15:06

Che un fornitore sia felice di chiudere un affare con un cliente è nelle cose, incluso l'augurio di un florido futuro.
Nella speranza però che il pagamento della prestazione non avvenga, ancora una volta, con i nostri soldi.

Advertisement
Advertisement
Advertisement