Advertisement
Advertisement
salute

Pesticidi, cosa rischiamo?

Cles, lo studio del Cds sui danni al Dna umano. In Alto Adige i Verdi chiedono alla Provincia un’indagine sanitaria più esaustiva circa gli effetti sulla salute.
Advertisement
Advertisement
Salto Plus

Cara lettrice, caro lettore,

questo articolo si trova nell’archivio di salto.bz!

Abbonati a salto.bz e ottieni pieno accesso ad un giornalismo affermato e senza peli sulla lingua.

Noi lavoriamo duramente per una società informata e consapevole. Attraverso vari strumenti si cerca di sostenere economicamente questo sforzo. In futuro vogliamo dare maggior valore i nostri contenuti redazionali, e per questo abbiamo introdotto un nuovo salto-standard.

Gli articoli della redazione un mese dopo la pubblicazione si spostano nell’archivio di salto. Dal primo gennaio 2019 l’archivio è accessibile solo dagli abbonati.

Speriamo nella tua comprensione,
Salto.bz

Abbonati

Già abbonato/a? Accedi e leggi!

Advertisement

Weitere Artikel zum Thema...

Aggiungi un commento

Ritratto di Heinrich Tischler
Heinrich Tischler 21 Marzo, 2016 - 15:33
Auch beim Passivrauchen hat es sehr, sehr lange gedauert, bis von der Tabakindustrie dessen Schädlichkeit anerkannt wurde, lange versuchte die Tabakindustrie das zu verharmlosen. Wenn man das ummünzt auf die mögliche Schädlichkeit der Pestizide, so muss alles unternommen werden, auch hier echte Klarheit zu schaffen.
Advertisement
Advertisement
Advertisement