Vertice
USP
Advertisement
Advertisement
Task force

“Tutti esperti di lupo i politici SVP?”

A chiederselo i Verdi che hanno presentato un’interrogazione in Provincia dopo il vertice a Bolzano sui grandi predatori. In val d’Ultimo parte un progetto pilota.
Di
Ritratto di Sarah Franzosini
Sarah Franzosini24.10.2017
Advertisement
Salto Plus

Cara lettrice, caro lettore,

questo articolo si trova nell’archivio di salto.bz!

Abbonati a salto.bz e ottieni pieno accesso ad un giornalismo affermato e senza peli sulla lingua.

Noi lavoriamo duramente per una società informata e consapevole. Attraverso vari strumenti si cerca di sostenere economicamente questo sforzo. In futuro vogliamo dare maggior valore i nostri contenuti redazionali, e per questo abbiamo introdotto un nuovo salto-standard.

Gli articoli della redazione un mese dopo la pubblicazione si spostano nell’archivio di salto. Dal primo gennaio 2019 l’archivio è accessibile solo dagli abbonati.

Speriamo nella tua comprensione,
Salto.bz

Abbonati

Già abbonato/a? Accedi e leggi!

Noi di salto.bz continuiamo a lavorare sodo anche durante la crisi attuale per fornirvi notizie, analisi e retroscena in modo indipendente e critico. Sostienici e abbonati ora per garantire lunga vita a salto.bz!

Advertisement
Advertisement
Ritratto di gianluca rossi
gianluca rossi 25 Ottobre, 2017 - 09:03

L'eurodeputato Dorfmann afferma che in nessuna regione d'Europa si verifica una coesistenza tra lupo e uomo e che la coesistenza non è possibile nelle zone di montagna dove si pratica la pastorizia lasciando gli animali liberi... questo non è vero: mi permetto di suggerigli un giro dalle parti del Parco dei Monti Sibillini, territorio interamente montano (17 comuni), stabilmente popolato, ormai da anni, da una trentina di esemplari di lupo e dove è presente una grande tradizione di pastorizia al punto che si allevano, con gli opportuni accorgimenti, ben 35000 ovi-caprini...

Advertisement
Advertisement
Advertisement