Advertisement
Advertisement
Terzo statuto

Una convenzione per l'autonomia

Di una riforma dell’autonomia si parla da tempo. Il senatore Francesco Palermo ci illustra in che modo, adesso, sarebbe possibile passare dalle parole ai fatti.
Advertisement
Advertisement

Caro lettore, cara lettrice,

quanto è importante per voi un giornalismo indipendente?

Questo articolo si trova nell’archivio di salto.bz, ed è accessibile esclusivamente ad abbonati e sostenitori.
Se deciderete di sostenere salto.bz potrete ricevere più di 5 anni di giornalismo critico!
Non siete ancora in possesso di alcun abbonamento?

Già a partire da un mini-abbonamento di 12 Euro per un anno potrete avere accesso a tutti gli articoli su salto.bz. Scegliete adesso il vostro abbonamento!

Naturalmente saremo felici anche di un contributo più generoso. Le vostre donazioni ci permettono infatti di poter rimanere indipendenti e di sostenere i costi correnti e gli investimenti per il futuro.

Abbonatevi ora!

Se invece avete già sottoscritto un abbonamento a salto.bz ma non disponete di alcun accesso, scriveteci semplicemente a info@salto.bz

Gli articoli redazionali pubblicati su salto.bz e online da più di 6 mesi, sono visibili solo a pagamento. Grazie per il vostro interesse ed il vostro sostegno.

Siete già abbonati a salto.bz? Scriveteci a info@salto.bz

Advertisement

Weitere Artikel zum Thema...

Gesellschftaftpolitische Erneuerung

Zweisprachige Schule und Autonomiestatut

Aggiungi un commento

Ritratto di michele buonerba
michele buonerba 24 Luglio, 2013 - 15:37
Mi trovo a convenire con Palermo sia sul metodo che sul merito della sua proposta. Allo stesso tempo non mi faccio illusioni perché ritengo che la storia di questa terra dimostri come l'inclusione della società civile organizzata e valutata secondo parametri oggettivi, difficilmente verrà accettata dalla maggioranza politica che si determinerà ad ottobre con le elezioni provinciali. Naturalmente spero di sbagliarmi e auspico che le proposte di una persona che stimo molto possano realizzarsi.
Advertisement
Advertisement
Advertisement