Giornate dell'architettura Alto Adige
Fondazione Architettura Alto Adige
Advertisement
Advertisement
Genius loci

Giornate dell'architettura Alto Adige

In che modo il luogo influisce sugli edifici? Quali sono le esigenze di un luogo a cui i progetti di architettura dovrebbero fare riferimento?
Advertisement
Advertisement

In Zusammenarbeit mit der Architekturstiftung Südtirol / in collaborazione con la Fondazione Architettura Alto Adige.

 

Nessun luogo è senza un genio. O meglio un luogo è veramente un luogo, cioè non una semplice porzione di spazio, un puro dato topografico, solo se riusciamo a riconoscerne il genio, il demon, il nume tutelare che lo abita. Anche l’architettura aspira ad abitare i luoghi, per farlo però è costretta a trasformarli, ad adattarli alle esigenze degli uomini, e deve perciò scender a patti, se non vuole essere rigettata, con il genio che già li abita, con lo spirito che ne ha  definito il carattere. Il “genius loci” è una potente metafora che ci invita a considerare il territorio su cui agiamo come un corpo vivo, con una sua fisionomia e una sua anima. Le Alpi sono una parte d’Europa in cui è ancora dimorano questi spiriti. Sono una riserva di luoghi singolari e non generici, con una propria sacralità che noi e i molti che ogni anno, in fuga da non luoghi ed atopie, salgono a visitarli riusciamo ancora a riconoscere.

È un invito a vivere in modo nuovo l'architettura rurale e urbana dell'Alto Adige.

Per un architetto tuttavia ascoltare il genio è una operazione non facile. Non equivale infatti a ricavare deterministicamente da un luogo delle regole da applicare in modo meccanico. Le domande, le richieste che poniamo ad un luogo sono infatti quasi sempre del tutto nuove da quelle che ci hanno preceduto. Come sia possibile lavorare in consonanza con lo spirito del luogo, rinnovarne l’essenza senza tradirla è ciò che andremo a cercare nei tour di quest’anno.

Genius Loci

L'Alto Adige è caratterizzato da tipologie e stili architettonici tra loro molto differenti, plasmati dalla storia e dalla cultura locale. A maggior ragione, pertanto, per chi si occupa di architettura e urbanistica vale la pena osservare i fattori geografici e geologici, confrontarsi con i luoghi e con il contesto cercando. Il Genius Loci, il carattere del luogo, gioca un ruolo fondamentale nell'architettura nel momento in cui si rende necessario cogliee gli spunti offerti da un contesto per proiettarli po nel futuro.

Le Giornate dell'Architettura Alto Adige cercano di rispondere a queste domande propondere dieci differenti tour distributi in tre giornate: architetti, committenti e artigiani presentano edifici di abitazione moderni, masi risanati, spazi pubblici e privati nel loro contesto culturale e geografico. È un invito a vivere in modo nuovo l'architettura rurale e urbana dell'Alto Adige.

 

dieci diversi tour
Fondazione Architettura Alto Adige

 

Le Giornate dell'Archtettura sono un'iniziativa della Fondazione Architettura Alto Adige in collaborazione con IDM Alto Adige, lvh.apa e HGV

 

Programma

Quando e dove: 17-19 maggio 2019 in Alto Adige
Tema: Aprire spazi, spazi aperti
Cosa: visite guidate a piedi, in bicicletta,
in auto e in pullman
Info e prenotazioni:
Fondazione Architettura Alto Adige
Via Cassa di Risparmio 15
39100 Bolzano
T +39 0471 301 751
F +39 0471 974 546
info@giornatedellarchitettura.it
www.giornatedellarchitettura.it 

 

l'App

Tutto a portata di dito: la nuova applicazione sull’architettura in Alto Adige per sistemi iOS, Android e Windows Phone segnala gli oggetti più interessanti nei dintorni e permette di crearsi un itinerario grazie a tante utili informazioni su strutture, progettisti ed eventi. Entrate anche voi nel mondo degli amanti delle bellezze architettoniche dell’Alto Adige.
Lingue: italiano, tedesco, inglese

Alto Adige architecture guide per Android da scaricare da Google Play

Alto Adige architecture guide per iOS da scaricare dall'AppStore

 

 

Advertisement

Aggiungi un commento

Advertisement
Advertisement
Advertisement