Chiara Rabini
Salto.bz
Advertisement
Advertisement
L'Intervista

"Invitare Greta a Bolzano? Lo faremo"

L'assessora Chiara Rabini: "La questione climatica è una questione epocale, che va affrontata in fretta e strutturalmente. Una sindaca verde? Sarebbe bello".
Di
Ritratto di Giuseppe Musmarra
Giuseppe Musmarra04.10.2021
Advertisement
Salto Plus

Liebe/r Leser/in,

dieser Artikel befindet sich im salto.archiv!

Abonniere salto.bz und erhalte den vollen Zugang auf etablierten kritischen Journalismus.

Wir arbeiten hart für eine informierte Gesellschaft und müssen diese Leistung finanziell stemmen. Unsere redaktionellen Inhalte wollen wir noch mehr wertschätzen und führen einen neuen Salto-Standard ein.

Redaktionelle Artikel wandern einen Monat nach Veröffentlichung ins salto.archiv. Seit 1.1.2019 ist das Archiv nur mehr unseren Abonnenten zugänglich.

Wir hoffen auf dein Verständnis
Salto.bz

Abo holen

Bereits abonniert? Einfach einloggen!

Advertisement
Advertisement
Ritratto di Gianguido Piani
Gianguido Piani 4 Ottobre, 2021 - 11:17

Sarebbe interessante conoscere la logistica dei viaggi di Greta Thunberg. Dichiaratamente solo in treno e con mezzi terrestri. Una volta c'era Interrail, nessun problema. Un'idea semplice e intelligente che univa l'Europa nei fatti. Quindi da abolire, e infatti non esiste piu', le nuove formule hanno molte piu' limitazioni e restrizioni d'uso. Ma soprattutto se Greta nella tratta Stoccolma - Copenhagen - Amburgo - Monaco - Bolzano perde una coincidenza, che fa? L'associazione di ogni biglietto a un particolare treno (Zugbindung) fa decadere i diritti a cambiare mezzo o ottenere rimborsi.
Comunque sia, posto che riesca a raggiungere Bolzano sarebbe molto interessante sentire il suo punto di vista su areale ferroviario, Virgolo, parcheggio di Piazza Vittoria, tram (anche se non e' residente e non vota a Bolzano) e altri aspetti concreti. Ancor meglio, nella stessa occasione si potrebbe invitare anche Luca Mercalli che, come dice lui stesso, ripete da anni le stesse cose e lo ascoltano solo quelli che gia' in partenza sono d'accordo con lui.

Ritratto di Martin Aufderklamm
Martin Aufderklamm 5 Ottobre, 2021 - 02:25

All' estero se viaggi con biglietto a tariffa piena (Flexpreis) non hai la Zugbindung, non come in Italia.
Buon lavoro Chiara c'è tantissimo da fare: inquinamento dell' aria e luminoso, monnezza sotto le bancarelle di Piazza Erbe, cicche per terra in tutta la città, pochi controlli e multe sull' abbandono di rifiuti, magari assumere qualche guardia ambientale in borghese in più?

Advertisement
Advertisement
Advertisement