Advertisement
http://www.iceman.it/
Comunicato stampa

Nuovo museo per Ötzi - Ice man

Lab: bz ha preso atto della procedura decisionale per trovare una sede e pone all’attenzione alcune osservazioni.
Advertisement

Nuovo museo per Ötzi - Ice man

La mummia del Similaun è diventata una star internazionale, che attira a Bolzano sempre più visitatori. L´uomo venuto dal ghiaccio è oggi ospitato nel Museo allestito in un antico edificio del centro storico già sede della Banca d´Italia, ma data l´insufficienza di spazio, l’Amministrazione provinciale ha pensato di attivare una ricerca di mercato per trovare una sede con almeno 10 mila metri quadrati di superficie espositiva in grado di accogliere adeguatamente il flusso crescente di visitatori. Sono state presentate tre offerte di cui si è data notizia anche sulla stampa locale.
Lab: bz ha preso atto di questa procedura e pone all’attenzione alcune osservazioni.
1.
L´attuale Museo Archeologico sorge su una superficie di circa 800 m² distribuita su 3 piani, alla quale si aggiungono le aree destinate a soppalco e seminterrato per un totale di circa 2 mila m2.
Ora vengono richiesti 10.000 m² da destinare a un solo reperto del Museo – sebbene di così grande interesse - sapendo benissimo che uno spazio simile, difficilmente sarebbe reperibile in qualche altra struttura della città. Oppure si è già detto addio al progetto dell´area Museale rinunciando a una visione di sviluppo per i musei di Bolzano? (un confronto con Vienna: Naturhistorisches Museum con una superficie espositiva di 7.770 mq, Naturhistorisches Museum di Basilea 3.000 mq)

1. Prova del requisito di spazio

2.
La mano pubblica (Provincia e Città) possiede altri edifici nell‘ambito cittadino che potrebbero essere adeguati ad ospitare il nuovo museo „Ötzi“. Come mai non vengono presi in considerazione anche queste possibilità nella definizione di una nuova posizione. Non sarebbe più corretta una visione urbanistica lungimirante per Bolzano, visto che i numeri sempre crescenti di visitatori di questo museo comportano grosse ripercussioni su traffico e sviluppo economico della città.

2. visione urbanistica lungimirante per Bolzano?

3.
Il processo decisionale per un nuovo museo di archeologia dovrebbe essere accompagnato da maggiore trasparenza e da un´informazione imparziale e dalla partecipazione dei cittadini/e. Visto che è coinvolto nel processo decisionale anche il più importante proprietario di media altoatesino è difficile prevedere un’informazione obiettiva.
Lab: BZ chiede pertanto che la cittadinanza sia coinvolta nella discussione sul nuovo Museo Archeologico (p.e. attraverso dei „lab:cafè“), che venga elaborata una strategia globale per i musei di Bolzano e che si adotti una politica di informazioni trasparente sulle effettive necessità di spazio, di beni immobili e terreni disponibili in una visione di sviluppo urbano a lungo respiro, considerando tutti gli aspetti economici, del traffico e della sicurezza.

3. Il processo decisionale per un nuovo museo di archeologia era accompagnato da trasparenza e la cittadinanza era coinvolta nella discussione?

Per il laboratorio urbano lab: bz
Roberto D‘Ambrogio, Alfred Frei, Christoph Mayr Fingerle, Doris Gotter, Erich Kofler Fuchsberg, Bernhard Oberrauch, Sigrid Pernthaler, Doriana Pavanello, Melitta Pitschl, Alessia Politi, Winfried Theil, Margot Wittig

Advertisement

Bitte melden Sie sich an, um Kommentare zu verfassen.

Advertisement

Meistkommentiert

Meistgelesen

Gesellschaft
17
Wirtschaft
3
Politik
1
Gesellschaft
4
Politik

Mach mit!

Registrieren oder Anmelden