Advertisement

Gare d'appalto

(in)utilità delle gare d’appalto

Gare d'appalto per l'affidamento di servizi pubblici in ambito sociale e sanitario? Esistono forme di assegnazione alternative
Advertisement
Advertisement

Bitte melden Sie sich an, um Kommentare zu verfassen.

Kommentare

Bild des Benutzers Emiliano Busqueda
Strano che in questi otto anni di appalti nel sociale nessuno si sia lamentato... il sistema funziona se a vincere le gare sono le (solite) onlus locali, mentre è fallace se vince una ditta non targata Alto Adige? Sono d'accordo sul fatto che le gare al ribasso nel sociale non garantiscono la qualità del servizio erogato, ma le convenzioni dirette lo fanno? Per esempio, una onlus locale che stipula una convenzione con il Comune di Bolzano per un servizio, è poi in grado di assicurare la giusta paga ai propri dipendenti? Garantisce libero accesso al servizio? E' monitorata dall'Amministrazione Pubblica per verificare la coerenza economica e qualitativa del progetto finanziato? Ovviamente no, gli esempi sono davanti ai nostri quotidianamente.... L'Alto Adige conferma nuovamente (e tristemente) il suo atteggiamento corporativista.
Bild des Benutzers Legacoopbund .
Ci teniamo a precisare che non siamo contrari agli appalti in ambito sociale e sanitario, siamo contrari agli appalti basati unicamente sul criterio del prezzo più basso. Non chiediamo un ritorno al sistema dell'affidamento diretto, ma nuove procedure di assegnazione per servizi sociali e sanitari; procedure che valutino anche la qualità dei servizi e in grado di sostenere l'inclusione sociale; procedure che assicurino una certa continuità alle imprese appaltanti, ai lavoratori, ma soprattutto agli utenti, che dovrebbero sempre essere posti al centro dell'attenzione.
Advertisement

Meistkommentiert

Gesellschaft
16
Gesellschaft
12

Meistgelesen

Wirtschaft
5
Gesellschaft
16
Wirtschaft
Wirtschaft
3
Gesellschaft
1

Mach mit!

Registrieren oder Anmelden