test, Covid-19, coronavirus, provetta
Pixabay
Advertisement
Advertisement
I dati

Covid, raddoppia indice di contagiosità

In Alto Adige l’Rt passa dallo 0,57 all’1,07. Focolaio di Sesto, l’Asl assicura: “Situazione strettamente monitorata e controllata”.
Von
Bild des Benutzers Sarah Franzosini
Sarah Franzosini01.08.2020
Advertisement

In Alto Adige l’Rt, il tasso di contagiosità, sale a 1,07 e quindi oltre la soglia di guardia (fissata a 1). Lo dice l’ultimo report dell’Istituto superiore di Sanità riferito alla settimana che va dal 20 al 26 luglio, mentre tra il 13 e il 19 luglio l’indice era 0,57. Non va meglio in Trentino dove l’Rt è a 1,34 dopo il focolaio sviluppatosi alla “Bartolini” di Rovereto.

Riguardo il focolaio emerso invece in un albergo a Sesto dopo che un dipendente originario del Kosovo ma residente in Pusteria è tornato dal suo Paese d’origine in Alto Adige con i sintomi del coronavirus, l’Azienda sanitaria fa sapere che si prosegue sollecitamente con le analisi epidemiologiche presso le 3 strutture turistiche interessate di Sesto e un hotel della vicina provincia di Belluno. L’obiettivo è quello di individuare i contatti stretti delle persone infette, di sottoporli a test e di isolarli. Al momento sono 9 in tutto le persone risultate positive.

Nella giornata di ieri sono stati prelevati circa 300 tamponi, sia tra i dipendenti che tra gli ospiti. I risultati sono attesi per oggi. I 70-80 tamponi effettuati due giorni fa sui dipendenti hanno dato tutti risultato negativo. “La situazione è strettamente monitorata e controllata” assicura la direttrice del Dipartimento di Prevenzione, Dagmar Regele.

A farle eco Pierpaolo Bertoli, direttore sanitario reggente: “Il protocollo di sicurezza che l’Azienda sanitaria dell'Alto Adige ha concordato con i responsabili del settore turistico ha funzionato molto bene. Il titolare della struttura alberghiera ha tempestivamente informato l’Asl e i dipendenti coinvolti sono stati messi immediatamente in isolamento. In brevissimo tempo abbiamo avviato gli accertamenti epidemiologici e i test”.

In Alto Adige, fino a ieri, 15 sono state le nuove infezioni da Covid registrate, a fronte di 1.109 tamponi effettuati. 8 sono i pazienti ricoverati e 2 quelli in terapia intensiva all’ospedale di Bolzano.

Update:

Nelle ultime 24 ore l'Asl ha identificato 8 nuove infezioni da coronavirus, su 952 tamponi effettuati.

In quanto a Sesto Pusteria in serata sono emersi, dall’analisi di una parte dei 300 tamponi, altri 3 casi collegati al focolaio partito da un hotel. 3 anche i casi positivi totali riscontrati in un albergo di Fiè allo Sciliar. Disposta la sanificazione della struttura.

Der Lockdown ist vorüber. Die Krise ist es nicht. Mit einem salto-Abo unterstützen Sie unabhängigen und kritischen Journalismus und helfen mit, salto.bz langfristig zu sichern!

Advertisement
Advertisement

Kommentar schreiben

Advertisement
Advertisement
Advertisement