ciclabile via santa Geltrude, Oltrisarco, bici, mobilità, Bolzano
Comune Bz
La pista pedonale e ciclabile di via Santa Geltrude a Oltrisarco. Verrà estesa
Advertisement
Advertisement
Mobilità

Dal no al “potete allungarla?”

Il caso della ciclabile di via S. Geltrude: prima osteggiata, alla fine è piaciuta ai residenti che hanno chiesto di estenderla. Ok del sindaco al secondo lotto.
Advertisement
Advertisement

La ciclabile tanto osteggiata - a causa del paventato taglio degli alberi, sostituiti con piante giovani dall’amministrazione - sarà allungata. La giunta comunale ha accolto la richiesta dei residenti, evidentemente non gli stessi che erano contrari, per prolungare il tratto di via Santa Geltrude, nel rione Oltrisarco-Aslago, passando dietro l’istituto professionale Einaudi con un collegamento con via San Vigilio e fino a via Castel Flavon. “La spesa approvata è di 240.000 euro” ha detto il sindaco Renzo Caramaschi con una punta di sorriso per l’accaduto. Anche se in realtà il secondo lotto dellopera era stato comunque preventivato.

 

Tanto tuonò che piovve

 

Il passaggio è curioso, perché l’opera prima di essere realizzata aveva provocato le proteste dei cittadini, che avevano dato vita a una raccolta di firme per fermarla. I residenti temevano in particolare la riduzione dei parcheggi e la scomparsa delle alberature

Sono stati gli abitanti a chiederci di allungare lungo via San Vigilio la pista di Oltrisarco, la stessa che aveva incontrato le polemiche per gli alberi abbattuti. La richiesta è di procedere senza diminuire il fronte strada. Così faremo, per un tratto aggiuntivo di circa 250 metri (Renzo Caramaschi)

Preoccupazioni a cui aveva risposto l’assessora all’ambiente Maria Laura Lorenzini, annunciando nel giugno 2018 l’avvio dei lavori. “Le paure - aveva detto - sono infondate. Gli alberi verranno reimpiantati e i parcheggi rimarranno in numero identico. Tutto sarà quindi mantenuto come prima e finiremo prima della riapertura della scuola a settembre”. Così è stato: il percorso è inaugurato il 18 settembre ha una lunghezza di 290 metri, è largo quattro (2,5 metri per le corsie ciclabili e 1,5 metri per la sede pedonale. I lavori sono costati 290.000 euro.

 

Renzo Caramaschi, sindaco, ciclabile, Santa Geltrude, Oltrisarco
Il sindaco di Bolzano, Renzo Caramaschi, mostra il progetto del secondo lotto della pista ciclopedonale a Oltrisarco-Aslago. Il tracciato passerà dietro le scuole professionali. Foto: salto.bz

 

Quasi un anno più tardi, è il sindaco a spiegare da dove nasce l’adesione per l’allargamento, un intervento comunque annunciato a settembre da Lorenzini e con unesecuzione prevista per questa primavera/estate. “Sono stati gli abitanti a chiederci di allungare lungo via San Vigilio la pista di Oltrisarco, la stessa che aveva incontrato le polemiche per gli alberi abbattuti. La richiesta è di procedere senza diminuire il fronte strada. Così faremo, per un tratto aggiuntivo di circa 250 metri”.

Advertisement

Weitere Artikel zum Thema...

immagine.jpg
Comune Bolzano

Kommentar schreiben

Advertisement
Advertisement
Advertisement