Advertisement
turismo

Wir sind Süden, too

La sequenza cromatica scelta per il marchio turistico del Baden-Württemberg ricorda molto il “marchio ombrello” dell'Alto Adige/Südtirol. Identità di vedute o plagio?
Advertisement

È tempo di vacanze estive e chi è in procinto di partire alla volta di qualche meta turistica – pronto a godersi il meritato riposo – è alle prese con gli ultimi dettagli organizzativi. Prima di mettersi in viaggio, infatti, sono molte le decisioni da prendere: quale itinerario, quali luoghi da visitare, dove dormire, l'offerta migliore da prenotare all'ultimo minuto. Si consultano guide, qualcuno chiede consiglio agli amici, c'è chi va dal proprio libraio di fiducia. E poi, ovviamente, c'è internet. Se negli ultimi anni sono soprattutto le piattaforme online a farla da padrone – SkyScanner, Booking.com, TripAdvisor, solo per citarne alcune – resistono ancora i portali ufficiali delle aziende di promozione turistica. Il Sudtirolo in questo senso rappresenta una destinazione leader in Europa, con un'immagine unitaria del marketing turistico, grazie alla strategia del “marchio ombrello” curata da IDM.

10 anni Marchio Ombrello from Südtirol Alto Adige South Tyrol on Vimeo.

Sin dalla sua nascita, nel 2004, il marchio ombrello dell'Alto Adige ha condizionato non solo il settore turistico, ma l'intera economia sudtirolese. La sequenza di colori caldi del logo, con il profilo delle montagne, si ritrova persino sulla livrea dei treni della Provincia. Il panorama colorato nacque a partire da un bozzetto realizzato sul Renon da Uli Mayer-Johansson, titolare dell'agenzia MetaDesign di Berlino che lavorò alla creazione del marchio di destinazione “Südtirol” e di quello “Qualità Alto Adige”: “I colori primari verde scuro e verde chiaro nella psicologia significano natura, vita, freschezza e salute. I colori secondari suggeriscono contrasti, come ad esempio la dicotomia estate/inverno, e rappresentano prodotti come le mele, il latte e il vino – la varietà dell’Alto Adigerecita il sito web del marchio ombrello sudtirolese.

marchiombrello.png
Il significato dei colori del "marchio ombrello". (Fonte: Provincia Autonoma di Bolzano)

Questione di contrasti

Se il marchio ombrello con il panorama stilizzato delle Dolomiti fu a sua volta accusato di plagio da un marchio vinicolo cileno, l'immagine dell'Alto Adige come “simbiosi di contrasti tra elementi alpini e mediterranei” dev'essere stata d'ispirazione per altri. C'è chi ha rivisto il concetto sudtirolese nel logo per il Prosecco patrimonio Unesco, ma ancora più evidente appare la somiglianza con il simbolo creato nel 2010 dall'agenzia viennese NoFrontiere per il marketing turistico del Baden-Württemberg, terzo Land per estensione della Germania. “Tecnologia e tradizione, idillio e urbanità: i contrasti del Land vengono legati e riorientatispiegano i realizzatori. Qui i contrasti sono rappresentati da una banda di colori sotto il motto Wir sind Süden” ovvero “noi siamo il sud”. Südtirol? No, Süddeutschland, ma i colori scelti sono pressoché gli stessi. L'unico colore del marchio ombrello che non compare è il verde scuro. Coincidenza o copiatura?

bw_nofrontiere.jpg

Un esempio di applicazione del corporate design del BW Tourismus Marketing. (Fonte: NoFrontiere)

Quello del Baden-Württemberg è un corporate design complessivo elaborato con criteri analoghi al marchio-ombrello dell'Alto Adige, con tanto di apposito font. Nella comunicazione turistica delle singole aree della regione – da Freiburg al lago di Costanza – ritroviamo ad esempio le tonalità accese del rosso e del giallo presenti nel logo del Land. Non sarà pervasivo e onnipresente come in Sudtirolo, ma di certo il marchio del BW esprime la stessa voglia di sud, calore – e soprattutto contrasti. D'altronde, da Costanza a Caldaro la distanza è breve.

Advertisement

Verknüpfte Artikel

IDM-Facebook-Werbung
Facebook/Südtirol bewegt - Alto Adige da vivere
Politik
8
anaunia.jpg
Salto.bz
Politik

Bitte melden Sie sich an, um Kommentare zu verfassen.

Kommentare

Bild des Benutzers Manfred Klotz

Dato che anche il marchio ombrello è "ispirato" a un marchio preesistente (associazione dei viticoltori cileni) verrebbe da dire "chi la fa l'aspetti".

Advertisement

Meistkommentiert

Gesellschaft
39
Gesellschaft
22
Gesellschaft
20

Meistgelesen

Gesellschaft
20
Gesellschaft
2
Politik
71
Wirtschaft
4
Chronik

Mach mit!

Registrieren oder Anmelden