Festival della scienza
Salto.bz
Advertisement
Advertisement
Bolzano

Scienza a portata di festival

Al via dal 12 novembre la prima edizione del Festival della Scienza di Bolzano, "Le mille e una scienza". Con ospiti di fama nazionale e laboratori per ragazze e ragazzi.
Von
Bild des Benutzers Valentino Liberto
Valentino Liberto11.10.2021
Advertisement

La scienza non è un mondo a parte rispetto alla cultura”: è partendo da questa considerazione che il prossimo novembre si terrà al Centro Trevi di Bolzano la prima edizione del Festival della scienza, dal titolo “Le mille e una scienza”, promosso dal centro di cultura giovanile TesLab dell'Arciragazzi e sostenuto dall'Ufficio politiche giovanili della Provincia. A dar loro man forte ci sarà l'associazione di divulgazione scientifica Accatagliato di Padova. Oltre a conferenze, ci saranno anche laboratori per ragazze e ragazzi e stand informativi.

Nella conferenza stampa di presentazione, il Vicepresidente della Provincia Giuliano Vettorato ha accolto con gioia la sinergia tra politiche giovanili e questioni scientifiche, collegandola anche al Piano provinciale per il clima ora in aggiornamento “e non calato dall'alto”. Rendere la scienza alla portata di tutti è invece uno degli obiettivi degli organizzatori, sottolinea Sergio Bonagura dell'Arciragazzi, secondo cui è fondamentale superare “i pregiudizi verso la scienza”. In questo, secondo Bonagura, la collaborazione con Accatagliato offrirà “un punto di vista esterno”. Lo conferma anche la rappresentante dell'associazione padovana Agnese Sonato: “La formula scelta è quella di far incontrare ospiti di fama nazionale con le realtà territoriali, per supportare progetti su scala locale”.

Festival della scienza
Il saluto di Massimo Polidori (CICAP) alla conferenza stampa di presentazione del festival della scienza di Bolzano.

 

Partner dell'iniziativa sono (tra gli altri) il Museo di Scienze naturali dell'Alto Adige, l'unibz, il NOI Techpark, l'Associazione Meteo Trentino Alto Adige nonché la libreria Ubik di Bolzano. Ad aprire il festival, venerdì 12 novembre, sarà la conferenza-spettacolo di Massimo Polidori del CICAP, l'associazione scientifica fondata nel 1989 da Piero Angela. Polidori ha inviato un videomessaggio per la presentazione de Le mille e una scienza: “È importantissimo rendere la scienza fruibile a tutti – e può essere anche divertente”.

Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement