San Valentino
Pixabay
Advertisement
Advertisement
Amore e business

San Valentino truffaldino

Torna la festa degli innamorati, ma occorre stare attenti alle trappole sul web cercando l’anima gemella, dice il Centro consumatori Cec. Bolzano prima per romanzi rosa.
Advertisement

San Valentino è alle porte. Torna la festa degli innamorati che cade il 14 febbraio, quest’anno di venerdì. Giorno, a guardare il calendario, dedicato dalla chiesa cattolica al vescovo di Terni, vissuto a Roma nel Duecento dopo Cristo, di cui si racconta regalasse rose ai fidanzati augurando un’unione felice. Ma altresì ricorrenza che leggenda vuole sovrapposta con l’abile sincretismo dei padri della cristianità ad una celebrazione pagana, i lupercalia: un rito della fertilità di epoca romana e precristiana, condito dall’incontro tra donne e uomini nel momento in cui finiva l’inverno e i lupi affamati minacciavano le greggi. Nel mondo contemporaneo, invece, data che diventa l’occasione per rinverdire le emozioni di coppia, o propiziare gli incontri stando però attenti alle insidie del consumismo che ha trasformato l’amore in etichetta da vendere. Ed è proprio sui rischi connessi in particolare ai siti d’incontri che lancia un avvertimento il Centro europeo consumatori (Cec) Italia di Bolzano.  

 

Anima gemella e portafoglio

 

L’associazione con sede in via Brennero mette in guardia dagli inconvenienti celati nel business venato di romanticismo e fornisce alcuni consigli. Istruzioni su “come evitare che la ricerca dell’anima gemella ci prosciughi il portafoglio”.

San Valentino si avvicina e come ogni anno è in corso la ricerca al regalo perfetto per i propri partner. Tra gli internauti europei aumenta annualmente anche il numero di chi sul web cerca proprio la sua anima gemella attraverso iscrizioni a siti d’incontri e agenzie matrimoniali

“San Valentino - precisa il Centro - si avvicina e come ogni anno è in corso la ricerca al regalo perfetto per i propri partner; il numero dei consumatori che decide di acquistare online è in continua crescita, come testimonia il recentissimo aggiornamento dei dati Eurostat1 e tra gli internauti europei aumenta annualmente anche il numero di chi sul web cerca proprio la sua anima gemella attraverso iscrizioni a siti d’incontri e agenzie matrimoniali”.

Alcuni consumatori non coronano affatto il romantico sogno, ma piuttosto incappano in indesiderati abbonamenti a pagamento o truffe di vario genere, ben note al nostro presidio

“Tra questi tuttavia, alcuni consumatori non coronano affatto il romantico sogno, ma piuttosto incappano in indesiderati abbonamenti a pagamento o truffe di vario genere, ben note al nostro presidio. Nel 2019 abbiamo ricevuto molteplici richieste di assistenza da parte di consumatori che lamentavano esorbitanti addebiti ad opera di siti di incontri che proponevano allettanti prove gratuite, ma finivano col rivelarsi delle trappole senza uscita” racconta la direttrice Maria Pisanò.

 

Computer, ecommerce, online
Incontri online e truffe: in occasione di San Valentino il Centro europeo consumatori (Cec) Italia di Bolzano avverte dei rischi legati a offerte poco chiare. Foto: Pixabay

 

Come tutelarsi online

 

Come tutelarsi allora se si decide di cercare l’anima gemella online? “Sono sufficienti pochi e semplici accorgimenti” riferisce Monika Nardo, coordinatrice dell’ufficio di Bolzano che in primo luogo consiglia di “verificare dove si trova la sede legale dell’azienda titolare del sito: se questa si trova in uno Stato vincolato all’applicazione della normativa europea a tutela del consumatore, è obbligato a fornire determinate informazioni prima della sottoscrizione dell’abbonamento”. 

Sul sito d’incontro o agenzia matrimoniale devono essere pubblicati i dati identificativi del professionista e le condizioni contrattuali. Senza questi requisiti l’offerta non è affidabile. Una verifica, se non assicura di trovare l’anima gemella, per lo meno salvaguarda il portafoglio

Questi gli altri consigli del Cec. In primo luogo è necessario che sul sito siano pubblicati i recapiti, l’indirizzo e i dati identificativi del professionista. Un sito web che non contiene tali informazioni non può ritenersi affidabile. E le condizioni contrattuali, che è indispensabile leggere prima di concludere una transazione online (e non solo), devono esplicitare la differenza tra iscrizione gratuita e creazione gratuita di un profilo contestuale alla sottoscrizione di servizi in abbonamento. Ancora, il diritto di recesso può essere esercitato entro 14 giorni anche a seguito della sottoscrizione di un contratto online. Una verifica accurata della presenza di tali requisiti, conclude il Centro europeo consumatori, se non assicura di trovare l’anima gemella, per lo meno salvaguarda il portafoglio. 

 

Romanzi rosa, Bolzano sogna

 

A proposito di amore e ecommerce arriva la classifica di amazon.it sulle città italiane nelle quali sono stati acquistati più romanzi rosa nell’ultimo anno attraverso il sito italiano della multinazionale: Bolzano si aggiudica il primo posto, seguita da Como e Trieste. Milano, prima capolista, scende al quinto posto. Trento all’ottavo.

Advertisement
Advertisement

Kommentar schreiben

Kommentare

Bild des Benutzers Massimo Mollica
Massimo Mollica 13.02.2020, 16:35

Da single quale mi trovo sanvalentino mi sta troppo sulle PALLE! Anche solo il bisogno di cercare il regalo perfetto denota come siamo diventati esibizionisti. Sono gli abbbracci che contano, le carezze. Il guardarsi negli occhi, il pulire assieme i piatti! MA soprattutto gli abbracci, che si scambiano sempre poco...
Non credo nei siti d'incontro e in quelli matrimoniali. E' solo un coacervo di sfigati. Che poi sfigati lo sono pure quelli che vivono in coppia con compagni che si scambiano video pornografici su whatsapp e compagne che sognano il palestrato ben dotato.
Non lo so, non sono uno che si accontenta. Non scendo a compromessi. O è Amore per sempre e con la A maiuscola o non è Amore mai. E per traslazione o è San Valentino ogni giorno, o non lo è mai. Alla banalità che mi sta intorno preferisco la mia libertà priva d'iprocrisia.

Advertisement
Advertisement
Advertisement