Stazione Riccione
upi
Advertisement
Advertisement
Mobilità

Un treno per la movida

In arrivo un collegamento diretto da Bolzano per Ancona e la riviera romagnola il sabato e la domenica. Intanto si avvicina il momento di Milano.
Advertisement
Advertisement

Il treno tanto atteso dagli altoatesini, si sa, è il diretto Bolzano-Milano e ritorno, che, secondo indiscrezioni, starebbe per trasformarsi in realtà, forse già a giugno, come riferisce il sito d’informazione Alto Adige Innovazione che ha lanciato una campagna con tanto di petizione per il collegamento ferroviario senza cambi fra i due capoluoghi.

Nel frattempo però arriva una certezza: dal prossimo cambio orario ci sarà un nuovo Frecciargento (ETR 485) fra Bolzano e Ancona, compresa la riviera romagnola, limitatamente al sabato e alla domenica.

Le due nuove coppie sono il Frecciargento 8339:

07:45 Bolzano Bozen
08:24 08:26 Trento
08:39 08:41 Rovereto
09:41 09:50 Verona Porta Nuova
10:42 10:45 Bologna Centrale
11:40 11:43 Rimini
11:49 11:51 Riccione
11:56 11:58 Cattolica-S. Giovanni-Gabicce
12:08 12:10 Pesaro
12:24 12:26 Senigallia
12:45 Ancona

e il Frecciargento 8338:

16:00 Ancona
16:15 16:17 Senigallia
16:31 16:33 Pesaro
16:42 16:44 Cattolica-S. Giovanni-Gabicce
16:50 16:52 Riccione
17:01 17:04 Rimini
18:00 18:03 Bologna Centrale
18:58 19:08 Verona Porta Nuova
19:47 19:49 Rovereto
20:03 20:05 Trento
20:40 Bolzano Bozen

Advertisement

Weitere Artikel zum Thema...

Treno
upi
Mobilità

Tutti a Milano

Kommentar schreiben

Kommentare

Bild des Benutzers Richter Peter
Richter Peter 13.05.2019, 15:12

Adesso serve un treno diretto Bolzano-Milano. Jetzt brauchen wir endlich Direktzüge zwischen Bozen und Mailand. Solo così riusciamo a connettere bene la nostra provincia con la capitale economica del paese. Wir müssen Südtirol direkt mit der Wirtschaftshauptadt Italiens verbinden. Conosco tanta gente che deve andare a Milano più volte al mese e lo fa sopratutto in treno. Ich kenne viele Leute, die mehrmals im Monat nach Mailand müssen.

Bild des Benutzers Martin Aufderklamm
Martin Aufderklamm 14.05.2019, 00:47

Fino a quando ci sarà l'inversione di marcia a Verona, un treno diretto Bz - Mi non ha senso per risparmiare tempo. Per avere successo il collegamento diretto deve utilizzare il raccordo (ora utilizzato per i treni merci) Bivio San Massimo - linea mi/vr.

Bild des Benutzers Richter Peter
Richter Peter 14.05.2019, 09:52

Sul sito di Trenitalia qualche settimana fa c'era una sorta di sondaggio, dove si parlava di una Bolzano - Trento - Brescia - Milano. Sarebbe meglio se si evitasse Verona per questioni di tempo e inversione di marcia. Finora però perdo almeno 30min a Verona per cambiare treno. E se ci sono ritardi o cancellazioni diventa un problema, sopratutto di sera. L'Alto Adige e Milano sono due culle dell'innovazione in Italia. Bisogna veramente collegarli il meglio possibile con treni diretti velocissimi.

Advertisement
Advertisement
Advertisement