Werbung
Presentazione

Storie di viaggio

Un viaggio in diversi paesi e culture, insieme a Danieli Ferruccio.
Werbung

“Spesso mi vengono chiesti, da amici e conoscenti degli aneddoti sul mio andare, descrizione di quello che ho visto, storie, fatti ed esperienze. Ho pensato quindi, di realizzare una serata un po’ particolare... nella quale rappresento storie di viaggio in luoghi diversi che hanno lasciato, in me, un segno sia per l’esperienza vissuta che per la bellezza dei posti visitati.
 Naturalmente, nel fare ciò, ho dovuto tagliare e sintetizzare, sacrificando immagini, alcune delle quali sono scansioni da diapositive e lasciano un po’ a desiderare...

Spero comunque, di riuscire a coinvolgervi ugualmente in questo mio andare. Andremo quindi in Siberia nella Buriazia, dai popoli Cuna nel Centroamerica, nel Caucaso ai tempi della perestrojka in Giorgia ed Azerbaigian, nelle in nite steppe del Kazakhstan; torneremo in Siberia alla ricerca del mammut, poi una puntata in Etiopia, quindi nelle praterie della Mongolia per nire il nostro viaggio a Cipro.”
Con la formula ‘turist camera’ ho viaggiato trovando ospitalità presso famiglie e vivendo quindi in forma piena il rapporto con la gente, il condividere con loro la quotidianità ma soprattutto apprendendone nella forma più sincera e semplice i loro costumi ed il loro modo di vivere. Con questa formula ho visitato ben 59 paesi ed il fardello di esperienze vissute mi sono compagne.” 

Ferruccio Danieli

 

Nato e vissuto a Bressanone, Ferruccio Danieli ha avuto una fanciullezza e una vita studentesca molto viva, fatta anche di successi in campo sportivo, soprattutto nella pallavolo.
Convocato a Modena a giocare nella nazionale, non ha potuto purtroppo per motivi economici continuare la sua carriera. Di quel periodo gli sono rimasti però tanti bei ricordi.
Si è diplomato quindi come geometra e dopo un’esperienza nella costruzione della autostrada del Brennero, ha esercitato la libera professione specializzandosi nel settore della gestione tecnico amministrativa di opere pubbliche della Provincia Autonoma di Bolzano. Nel campo professionale ha raggiunto lusinghieri livelli, scritto trattati, tenuto seminari, e ricevuto incarichi di rilievo.
Con il pensionamento ha dedicato il suo tempo a viaggiare e a scrivere, anche se, sempre, troppo poco rispetto ai suoi desideri. 

 

mer 13.09.2017, ore 20.00

Bressanone, Sala-Adrian-Egger

Werbung
Werbung