Monte Tondo, galleria
Comune Bolzano
Advertisement
Advertisement
MOBILITA'

"Atz? Facile fare i disegnini"

Caramaschi a muso duro contro l'ex assessore che guida la protesta di Gries contro il tunnel sotto Monte Tondo.
Von
Bild des Benutzers Fabio Gobbato
Fabio Gobbato13.09.2021
Advertisement

“Facile fare i disegnini, ma i costi delle infrastrutture sono di centinaia di milioni”. Renzo Caramaschi non l’ha presa molto bene. L’ex assessore Svp - passato in anni più recenti alla Lega - Roland Atz la scorsa settimana si è mostrato di nuovo in versione tribuno, arringando gli abitanti di Gries per convincerli che il tunnel sotto Monte Tondo è una fregatura. A suo dire con quel tracciato il traffico nel quartiere aumenterebbe molto ed in ogni caso il tunnel dovrebbe sbucare molto più a nord di quanto sia previsto oggi. La precedenza dovrebbe inoltre averla la variante alla statale 12 (questo lo dicono in molti, in realtà) e un tunnel sotto il Guncina verso Terlano che, appunto sarebbe stato disegnato in assemblea.

“Se stessimo fermi – ha commentato Caramaschi in conferenza stampa - saremmo tutti felici e non nascerebbero comitati. Invece a Bolzano è scontato che appena si sta per partire con qualcosa di concreto c’è sempre uno che è più intelligente degli altri, che ha la soluzione migliore, e così, a forza di avere una soluzione migliore, si sta fermi. Solo che i problemi non si risolvono stando fermi, né a parole, né con i disegnetti, che sono molto belli, e soprattutto non costano nulla. Non auguro nessuna fortuna all’ex assessore Atz, i progetti andranno avanti come concordato”.

Torrenziale come ogni volta che un tema gli sta particolarmente a cuore, Caramaschi ha aggiunto: "L’ex assessore alla mobilità non credo che abbia molto quando era in Comune. Fare i disegnini sotto le montagne è facile. Quello che dice sul tunnel di Monte Tondo è fuori luogo. L’opera toglierà dalla città moderna il traffico dei camion che scendono lungo via Cadorna, Piazza Mazzini, Corso Italia e via Roma, che hanno anche causato dei morti. Basta chiacchiere, è ora di diventare operativi. E’ nostra intenzione andare avanti con tutti i passi necessari”.

Unterstütze unabhängigen und kritischen Journalismus und hilf mit, salto.bz langfristig zu sichern! Jetzt ein salto.abo holen.

Advertisement

Weitere Artikel zum Thema...

Walcher, Alfreider, Caramaschi, Fattor
Salto.bz Fabio Gobbato
Viabilità

Il Ring dei sogni

Advertisement

Kommentare

Bild des Benutzers Frei Erfunden
Frei Erfunden 14.09.2021, 13:34

Caro comune di Bolzano,
io di pianificazione urbana non né capisco un bel niente;
tuttavia di un fatto me ne sono accorto anch'io alla presentazione dei disegnetti del signor Atz nel Kulturzentrum Gries:
del comune di Bolzano a spiegare e commentare tali disegnetti e mettersi a disposizione a tanti interessati non si é presentato proprio nessuno;
Domanda: al comune siete tutti quanti tanto impegnati?
Forse a scavare i garage per attrarre piú macchine verso il centro ?

Advertisement
Advertisement
Advertisement