fichte3.jpg
Foto: Privat
Advertisement
Advertisement
Salto Afternoon

Natura e arte in sintonia

A San Costantino presso Fiè, l’artista Elisabeth Oberrauch organizza un progetto dedicato all’arte e alla natura.
Advertisement
Advertisement

Da molti anni Elisabeth Oberrauch organizza settimane interdisciplinari dedicate all’arte nelle sue mille sfaccettature. Punto di partenza sono i materiali offerti dalla natura, una corrente artistica nota con il nome di “Land-Art”. Sassi, legno e piante sono elevati allo status di opere d’arte attraverso interventi, anche di minima entità, che modificano il loro carattere originario. Il vento, il sole e la pioggia inevitabilmente suggellano il decadimento organico di queste opere, l’arte ritorna alla natura.    

fichte4.jpg
La Villa Oberrauch a San Costantino


Oltre cento artisti hanno finora partecipato alle settimane a progetto di Elisabeth Oberrauch. La maggior parte delle materie prime utilizzate è stata ricavata dal bosco che circonda la casa. Nel corso degli anni, questo è andato così arricchendosi di opere d’arte realizzate da importanti artisti locali e internazionali.    

fichte1.jpg


Il Leitmotiv dell’edizione 2019 è “Die Fichte“, l’abete rosso, che da oltre 140 anni si trovava accanto alla casa di famiglia a San Costantino. L’anno scorso sarebbe dovuto essere abbattuto, ma la tempesta del 29 ottobre 2018 lo fece cadere sul tetto della casa. Nel bosco adiacente, altri quarantatré alberi furono sradicati e numerose sculture – tra cui lavori di Hubert Kostner e Karin Welponer – furono danneggiate o addirittura distrutte. Questo portò alla decisione di dedicare l’attuale progetto all’abete rosso, il cui legno sarà trasformato in sculture e utilizzato per xilografie, e all’ecosistema bosco in generale. Per tutta la settimana saranno presenti gli artisti Paul Seb. Feichter e Lois Steger, che creeranno un’installazione partendo dai rami dell’abete rosso caduto.

Programma
Lunedì (3.06, ore 14 – 18)
 e venerdì (7.06, ore 8:30 – 11:30): laboratorio con Elisabeth Oberrauch sul tema intagliare e stampare una xilografia (iscrizioni entro 28.05.2019 a: elisabeth.oberrauch@gmx.net).
Martedì (4.06, ore 14): la guardia forestale Patrick Parigger parla del futuro dell’abete rosso con i cambiamenti climatici in corso. 
Mercoledì (5.06, ore 14): l’ecologo del paesaggio Martin Schweiggl parla dell’importanza degli alberi in ambito sacro, economico ed ecologico.
Giovedì (6.06, ore 8:30 – 11:30): passeggiata sonora nel bosco col musicista Gernot Niederfriniger.
Sabato (8.06, ore 11): grande festa con inaugurazione dell’installazione di Paul Seb. Feichter e Lois Steger, così come della mostra “Lebensringe“. Elisabeth Oberrauch presenta il suo libro “DIE FICHTE“, il tutto accompagnato dalla musica di Gernot Niederfriniger.

“DIE FICHTE“ dal 3.06 - 8.06.2019 a Villa Oberrauch a San Costantino presso Fiè, via Hubert Mumelter 14.
Gli incontri si svolgeranno in lingua tedesca. Attenzione: Parcheggio presso la chiesa di San Costantino (850m) oppure lungo via Hubert Mumelter.   

fichte2.jpg

 

Advertisement

Kommentar schreiben

Advertisement
Advertisement
Advertisement