Cambiamento climatico
upi
Advertisement
Advertisement
Europa 2019

Che clima farà in Europa?

"Clima Europa" ha analizzato i programmi presentati dai partiti in vista del 26 maggio. Bocciati Lega, Fratelli d'Italia, M5S e Forza Italia. I migliori? Europa Verde.
Von
Bild des Benutzers Luca Martinelli
Luca Martinelli24.05.2019
Advertisement
Salto Plus

Liebe/r Leser/in,

dieser Artikel befindet sich im salto.archiv!

Abonniere salto.bz und erhalte den vollen Zugang auf etablierten kritischen Journalismus.

Wir arbeiten hart für eine informierte Gesellschaft und müssen diese Leistung finanziell stemmen. Unsere redaktionellen Inhalte wollen wir noch mehr wertschätzen und führen einen neuen Salto-Standard ein.

Redaktionelle Artikel wandern einen Monat nach Veröffentlichung ins salto.archiv. Seit 1.1.2019 ist das Archiv nur mehr unseren Abonnenten zugänglich.

Wir hoffen auf dein Verständnis
Salto.bz

Abo holen

Bereits abonniert? Einfach einloggen!

Wir von salto.bz arbeiten auch in der aktuellen Krise voll weiter, um Informationen und Analysen zu liefern sowie Hintergründe zu beleuchten – unabhängig und kritisch. Unterstützen Sie uns dabei und holen Sie sich jetzt ein Abo, um salto.bz langfristig zu sichern!

Advertisement
Advertisement

Kommentar schreiben

Kommentare

Bild des Benutzers Maria Teresa Fortini
Maria Teresa Fortini 25.05.2019, 18:01

Gentile Salto, con tutto il rispetto per le simpatie politiche del giornalista che ha scritto il pezzo e quelle della Redazione, mi parrebbe corretto citare chi sono i firmatari di Climaeuropa.eu: sono esponenti di Verdi italiani come Frassoni, Grandi e Bonelli, sono esponenti di +Europa come Pizzarotti e altri ex Radicali, ci sono esponenti del PD come Zingaretti, Favero e Martina e vecchia nomenclatura di quella area politica. Guarda caso la sufficienza l'hanno presa solo i loro partiti. Se l'articolo deve servire a consigliare per il voto, come appare, almeno fornite il link ai firmatari, come corretta informazione di parte. https://climaeuropa.eu/firmatari Buon voto!

Bild des Benutzers Diego Nicolini
Diego Nicolini 25.05.2019, 23:13

Trovo l’analisi che la signora Giannelli fa del programma del Movimento 5 Stelle alquanto pressappochista. Mi chiedo se lo ha letto, il programma, perché di obiettivi temporali ce ne sono.
Ma al di là dei programmi contano i fatti. Basti pensare a tutto il lavoro che fa il M5S in materia ambientale, basti pensare all’impegno del Ministero di Costa, che ha introdotto e avviato al modello dell’economia circolare.
La signora Giannelli forse non ricorda che il PD il 24.10.2017 in Parlamento europeo ha votato contro l'emendamento che voleva vietare il glifosato, oltre che essere già impiegati contro le politiche nazionali per l’introduzione dell'ecobonus e del pedaggio ambientale.
A meno di due giorni dalle elezioni trovo l'uscita propagandistica di questo giornale online molto scorretta, anche perché vuol dare una parvenza di scientificità ad una blanda opinione di parte, basata su fatti sbagliati. Rimando anche io ai nomi che si nascondono dietro il “Clima Europa” a cui qui ci si riferisce: https://climaeuropa.eu/firmatari
Interessanti, no?
Aggiungo che il nostro MoVimento è stato e sarà sempre al fianco dei cittadini di Malles e del loro sindaco, impegnati contro i pesticidi e contro il glifosato e a sostegno dell’agricoltura biologica. Abbiamo molti e rispettati ambientalisti fra le nostre fila che non esitano mai a difendere ambiente (fino all’ultimo albero :) e salute dei cittadini. Abbiamo sempre dimostrato grande attenzione anche per il problema delle emissioni e sempre lavorato per e sostenuto modalità sostenibili, in ogni campo.
Il contenuto di questo articolo lo rigettiamo assolutamente, tra l'altro
per quanto rigurda la scorsa legislatura, Climate Action Network lo considera il partito italiano più attivo per le politiche verdi in Parlamento europeo.
Andremo avanti comunque come fatto fino ad ora, impegnandoci per difendere salute e ambiente. L’ambiente è una delle nostre cinque stelle; fin dall’inizio quindi una delle stelle del nostro agire.

Bild des Benutzers elisabeth garber
elisabeth garber 26.05.2019, 09:50

Non credo che l' articolo sia o voglia essere un consiglio per il voto di oggi. Chi ancora non dovesse sapere per quale partito votare... fara' purtroppo quello che la maggior parte dei politici (bugiardi ed imbroglioni - cito volentieri la GT) vorrebbero: una massa di creduloni ed un sacco di voti perche' (con priorita' assoluta) possano rassicurare e/o cementare il loro potere 'personale'.
Buon voto!

Advertisement
Advertisement
Advertisement