Touristen am Karersee
Othmar Seehauser
Advertisement
Advertisement
ASTAT

Il Milione

Turismo da record in Sudtirolo: un milione di arrivi a luglio, +35,6% rispetto al 2020. Superati i livelli pre-pandemia, continua il sorpasso degli italiani sui tedeschi.
Di
Ritratto di Valentino Liberto
Valentino Liberto17.09.2021
Advertisement

1.044.651 di arrivi: è questo il risultato da record raggiunto dal turismo in Alto Adige nel mese di luglio di quest'anno secondo i dati forniti dall'ASTAT. “Il milione” di turisti giunti nella nostra provincia citando il titolo del grande classico di letteratura di viaggio – segna un aumento del 35,6% rispetto allo stesso mese del 2020, quando gli arrivi furono “appena” 770mila. Sorprendente l'aumento del 4,7% rispetto al luglio 2019, prima della crisi pandemica, con ben 47mila turisti in più se confrontati ai 997mila dell'anno pre-Covid. Stessa musica coi pernottamenti in Sudtirolo: 4.793.473 nel mese estivo preso in esame, ovvero +30,4% rispetto al 2020 e +0,5% rispetto al luglio 2019.

 

Italia batte Germania

 

Continua il “sorpasso” dei turisti italiani sul turismo tedesco. La quota maggiore di pernottamenti nel luglio 2021 è rappresentata dagli ospiti provenienti da altre regioni italiane (44,5%), mentre i turisti che pernottano dalla Germania sono il 40,7%. Per quanto riguarda gli arrivi, 442mila sono stati gli italiani che hanno scelto il Sudtirolo per le proprie vacanze, 409mila i tedeschi. Il distacco nel 2020 fu più netto, complice le complicazioni legate ai viaggi all'estero (371mila italiani, 285mila tedeschi) mentre nel 2019 e 2018 i turisti della Germania erano ancora i più numerosi: oltre 400mila contro i circa 330mila arrivi dall'Italia.

 

 

Dicci la tua opinione nel questionario per il relaunch di salto.bz!
Partecipa ora!

Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement