Netiquette

Per garantire che il confronto su Salto sia allo stesso momento aperto e piacevole bisogna rispettare alcune regole. Vi preghiamo quindi di leggere e tenere in considerazione i seguenti punti.
Die deutschsprachige Version finden Sie hier.

 

General Rules

§ G1. Salto sostiene la pluralità e uno scambio di opinioni aperto e autentico. Tutti gli utenti/le utenti − indipendentemente dalla propria identità, dalle proprie convinzioni ideologiche, politiche o religiose, o dal consenso con gli altri membri della “community” − sono incoraggiati/e e inviti/e a esprimere le proprie opinioni. Di conseguenza, Salto consente agli utenti/alle utenti registrati/e di pubblicare, nei limiti di un contesto democratico, contributi e commenti in un modo libero e non filtrato.
§ G2. Salto vuole opporsi alla censura e alla comunicazione selettiva; un controllo preventivo dei contributi da pubblicare (commenti, blog e altri contenuti della “community”) non è quindi possibile né auspicabile.
§ G3. Questo alto grado di libertà richiede di definire confini altrettanto chiari, che in questo testo saranno esplicitati sotto forma di "netiquette". Questa netiquette è da intendersi come un'integrazione a regole generali di educazione e correttezza e ai nostri termini e condizioni generali.
§ G4. Partecipando attivamente al portale, gli utenti/le utenti confermano l'accettazione della nostra netiquette.
§ G5. Salto si riserva espressamente il diritto del proprietario sul portale. Il team non si rende disponibile a dibattiti sull'applicazione della netiquette, né a trattative sulla sua interpretazione.
§ G6. Il community management può saltuariamente intervenire in ruolo di moderazione, ma non può da solo dettare tono, stile e orientamento dei dibattiti. Ogni singolo membro della community deve ricordare che la gestione di uno spazio pubblico richiede anche una partecipazione attiva e in un certo senso anche la corresponsabilità di ognuno/ognuna di noi. Ciò comprende anche l’essere presenti nelle discussioni, partecipare a scambi vivaci e impegnarsi nel ridurre le tensioni.
§ G7. Tutti i membri della community sono pregati di informarci tempestivamente di contributi inappropriati o abusivi (vedi il pulsante "Segnala").
§ G8. Qualora l'intervento di Salto fosse necessario nel senso della netiquette, i corrispondenti contributi o commenti saranno bloccati in basa alla valutazione esclusiva del community management.
§ G9. Il community management si riserva il diritto di bloccare gli utenti/le utenti senza preavviso o spiegazioni in caso di violazione aggravata o ripetuta della netiquette.
§ G10. Fino a nuovo avviso Salto consente anche la partecipazione anonima alla community. Tuttavia, in commenti anonimi o semi-anonimi (vedi §U2), il limite di tolleranza per le violazioni della netiquette è fissato in modo più ristretto.
§ G11. Salto si riserva il diritto di modificare la netiquette in qualsiasi momento.

 

Concerning User Names

§ U1. Salto incoraggia espressamente gli utenti/le utenti a presentarsi con nome e cognome (in quest’ordine) completo per esprimere le proprie opinioni (esempio: Giovanni Napoli, Gianna Napoli)
§ U2. Gli username abbreviati o le iniziali sono considerati semianonimi. (esempio: G. Napoli, Gianna N., Gian. Nap.)
§ U3. Gli pseudonimi (nicknames) devono essere chiaramente riconoscibili come tali, anche per i lettori/le lettrici di altre madrelingue, e non devono violare i diritti di terzi (esempio consentito: Il Furbissimo; esempi indesiderati: James Dean, Dieter Hohlen). In linea di principio gli pseudonimi verranno considerati come utenti anonimi/e.
§ U4. Non è consentito l’uso ingannevole di nomi falsi ma verosimili. In caso di ragionevole dubbio sulla corretta identità di un username, sia esteso che abbreviato, Salto si riserva il diritto di farsi confermare l'identità dallo stesso utente/dalla stessa utente in maniera riservata su canali separati e discreti.
§ U5. Quando si utilizza la funzione di gruppo (vedi termini e condizioni), ogni commento deve essere completato con il nome personale dell'autore/dell'autrice. Le uniche eccezioni a questa regola sono i contributi della redazione, del community management e i contributi pubblicati nella rubrica "in collaborazione con".
§ U6. Anche le immagini utente usate (gli avatar) sono soggette alla netiquette e non possono violare i diritti di terzi.
§ U7. Pseudonimi e avatar non devono perseguire obiettivi pubblicitari.

 

Be Respectful

§ R1. Le seguenti regole si applicano al contenuto dei commenti e dei contributi, ma includono anche contenuti raggiungibili attraverso i link forniti dagli utenti/dalle utenti.
§ R2. Non saranno tollerati attacchi personali con insulti, minacce e offese, così come dichiarazioni che danneggiano la reputazione o il business. Lo stesso vale per contributi di carattere discriminatorio.
§ R3. In particolare, sono vietati commenti razzisti, sessisti, o denigratori di gruppi religiosi, di identità sessuale, linguistica o di altri gruppi (culturali, nazionali, ....).
§ R4. Non sono accettati contenuti che incitano a violenza e commenti che offendono la dignità dell’essere umano, contro i buoni costumi o inadeguati per i minori.
§ R5. Nella comunicazione online il rischio di incomprensione o di insulto alle persone è particolarmente alto, quindi si richiede, anche nel vostro interesse:
  1. Non dimenticate che dall’altra parte dello schermo si trovano persone.
  2. Ricordate che online si perdono le espressioni facciali e il tono inteso e che quindi elementi stilistici come il sarcasmo e l'ironia hanno bisogno di particolare prudenza nell’uso.
  3. Leggete attentamente i contributi degli altri/delle altre prima di rispondere.
  4. d. Prima di inviare un commento, prendetevi una pausa e leggete di nuovo il vostro testo a mente fredda.

 

No Mobbing

§ M1. Nelle discussioni non è tollerato lo stalking e il mobbing contro persone o gruppi di persone.

 

Respect Plurality

§ P1. Non esagerare con il proprio potere interpretativo.
§ P2. Nell’ottica della pluralità in un dialogo democratico, nessuno ha il diritto di giudicare i contributi degli altri come "scadenti" o le opinioni altrui come "sbagliate". I diversi punti di vista si incontrano a pari livello.
§ P3. Le opinioni personali devono essere contrassegnate come tali e non postulate come verità assolute. ("secondo me...", "trovo...")

 

Fairness of Fire Power

§ F1. Anche gli utenti/le utenti anonimi/e e semianonimi/e hanno il diritto di esprimere liberamente la propria opinione fino a nuovo avviso.
§ F2. Tuttavia, per il principio dell'uguaglianza delle armi, per gli utenti/le utenti anonimi/e e semi-anonimi/e non sono tollerati commenti che esprimono valutazioni sulla personalità di autori/autrici, commentatori/commentatrici o terzi.
§ F3. Gli utenti/le utenti anonimi/e e semi-anonimi/e sono pregati/e di non fare mai riferimenti ad eventuali conoscenze sulla personalità dell'altro utente/dell'altra utente, a meno che esse non emergano direttamente dalla discussione. (Esempio: "Lei, come insegnante, dovrebbbe essere un modello")

 

Care for Styling

§ S1. Rispettate i vostri lettori/le vostre lettrici anche attraverso lo stile.
§ S2. A nessuno piace leggere commenti troppo lunghi. Sforzatevi di essere concisi/e.
§ S3. Se necessario, strutturate i vostri commenti e posts in paragrafi.
§ S4. Evitate l’uso di elementi "artistici", come la rinuncia alla punteggiatura o − se scrivete in lingua tedesca − il continuo utilizzo di lettere minuscole.
§ S5. Non utilizzate parole in lettere maiuscole nel testo o nel titolo. In rete questo significa che state URLANDO.

 

Add Value

§ V1. Risparmiamoci i commenti privi di valore.
§ V2. Evitate di pubblicare ripetutamente lo stesso contenuto in più luoghi - è da considerare spamming e interrompe il flusso della discussione.
§ V3. Attenetevi al soggetto della discussione. Eventuali discussioni collaterali "offtopic", per quanto siano interessanti, influenzano la qualità del dibattito primario. Potete, in qualsiasi momento, pubblicare il vostro contributo a latere in un articolo/post ad hoc per dargli lo spazio che merita.
§ V4. Messaggi di palese contenuto commerciale o pubblicitario non sono auspicabili nei contributi degli utenti/delle utenti.
§ V5. La community non è un calendario di eventi. Gli annunci di eventi commerciali sono vietati.
§ V6. Eventuali indicazioni di eventi non commerciali di interesse pubblico saranno tollerati solo se esposte nell'ambito di contributi che abbiano, in termini di contenuto, un valore aggiunto per i lettori/le lettrici.
§ V7. Se vengono pubblicati testi già pubblicati altrove, è necessario indicare la fonte (incluso l'hyperlink) e l’indicazione della presenza di un’autorizzazione da parte degli autori/delle autrici originali.

 

Grafica (emojis) by Frei und Zeit