Berlusconi, Salvini
upi
Advertisement
Advertisement
Beghe politiche

La proposta di Salvini a Berlusconi

Idee convincenti e concrete per sollevare il paese.
Colonna di
Ritratto di Gerhard Mumelter
Gerhard Mumelter23.11.2020
Advertisement

Chi si era illuso che la drammaticità della pandemia potesse far tacere le beghe politiche ha dovuto ricredersi. E i giornali continuano a dare ampio spazio ai litiganti.

Silvio Berlusconi sembra aver scoperto la via più semplice per farsi pubblicità: scrivere lettere ai giornali. Com'è successo ieri, domenica 22 novembre, sul Corriere della Sera che piazza la lettera in prima pagina: "Caro direttore, come il Corriere ha diffusamente spiegato in questi giorni, Forza Italia ha deciso di rispondere positivamente all'appello del capo dello Stato alla collaborazione istituzionale".

Le proposte rivoluzionarie di Berlusconi che occupano quasi un'intera pagina possono essere sintetizzate in due pochissime righe: "Siamo pronti ad assumerci la responsabilità di lavorare, per il bene del paese, con un governo molto lontano da noi. Mi piacerebbe che lo volesse fare l'intera opposizione, senza confusione di ruoli con la maggioranza".

Una federazione di questi due gentiluomini non vi sembra la via ideale per risolvere in via definitiva i problemi del paese?

Lo stesso Corriere nell'edizione di ieri concede ampio spazio ad una telefonata tra Matteo Salvini e Silvio Berlusconi, al quale il leader della Lega propone di federare il centrodestra - pochi giorni dopo aver accolto nella Lega i fuorisciti di Forza Italia Ravetto, Zanella e Carrara.

Una federazione che potrebbe unire due personaggi da un quarto di secolo in politica con notevole credibilità e con due sentenze alle spalle: una che aveva interdetto Berlusconi dai pubblici uffici fino al novembre 2019 e l'altra del tribunale di Brescia che ha assolto un giornalista per aver sostenuto che "Matteo Salvini non ha mai lavorato in vita sua". Il giudice aveva concluso: "Si può dire".

Una federazione di questi due gentiluomini non vi sembra la via ideale per risolvere in via definitiva i problemi del paese?

Il lockdown è finito. La crisi invece no. Ogni abbonamento a salto è un sostegno a un giornalismo indipendente e critico e un aiuto per garantire lunga vita a salto.bz.

Advertisement
Advertisement
Ritratto di Günther Alois Raffeiner
Günther Alois Raffeiner 24 Novembre, 2020 - 09:24

Salvini dove é che hai lasciato la mascherina pro TRUMP ????? Make America great????? Trump ha finalmente perso,e té perdrai anche,vai a casa,e incomincia una vollta nella tua vita a LAVORARE!!!!!

Advertisement
Advertisement
Advertisement