Arno Kompatscher
Screenshot
Advertisement
Advertisement
Covid-19

Bolzano e altri 10 comuni “zone rosse”

Inasprimento delle misure anti-contagio per due settimane. Dalla chiusura delle scuole allo stop ai servizi alla persona, annuncia Kompatscher.
Von
Bild des Benutzers Sarah Franzosini
Sarah Franzosini03.11.2020
Advertisement
Salto Plus

Liebe/r Leser/in,

dieser Artikel befindet sich im salto.archiv!

Abonniere salto.bz und erhalte den vollen Zugang auf etablierten kritischen Journalismus.

Wir arbeiten hart für eine informierte Gesellschaft und müssen diese Leistung finanziell stemmen. Unsere redaktionellen Inhalte wollen wir noch mehr wertschätzen und führen einen neuen Salto-Standard ein.

Redaktionelle Artikel wandern einen Monat nach Veröffentlichung ins salto.archiv. Seit 1.1.2019 ist das Archiv nur mehr unseren Abonnenten zugänglich.

Wir hoffen auf dein Verständnis
Salto.bz

Abo holen

Bereits abonniert? Einfach einloggen!

Die Krise hält an. Mit einem Abo unterstützen Sie unabhängigen und kritischen Journalismus und helfen mit, salto.bz langfristig zu sichern!

Advertisement

Weitere Artikel zum Thema...

Tamponi rapidi
Alberto Cirio/Twitter
Geschlossen
Pixabay
bis 22. november

Die Wochen der Wahrheit

Kompatscher, Vettorato, Widmann
Provincia Bz
Advertisement

Kommentare

Bild des Benutzers Massimo Mollica
Massimo Mollica 03.11.2020, 16:00

Ribadisco il concetto che se non si evitano assembramenti, non si utilizza la mascherina in modo corretto (coprire anche il naso!), non ci si lava le mani in modo frequente, TUTTO questo è inutile. In un mondo idela basterebbe la propria coscienza basterebbe per evitare qualsiasi legge e imposizioni. Ma questo non è un mondo ideale. E forse tutti noi dovremmo fare un giro nei reparti dell'ospedale...

Bild des Benutzers Martin Aufderklamm
Martin Aufderklamm 03.11.2020, 17:21

Mi chiedo dove sia stato il sindaco del capoluogo nelle ultime settimane?
Centro pieno di gente, bar pieni di aperitivanti all'esterno e mercato del sabato come una cashba.
E ora Bolzano e' zona rossa....ma guarda un po'...che strano.

Bild des Benutzers Manfred Klotz
Manfred Klotz 04.11.2020, 07:38

Non è competenza dei Sindaci limitare il raggio di azione della popolazione, ma della Provincia. In secondo luogo, il numero delle persone che si muovono non è un criterio valido per stabilire il blocco di una città o di un paese, se le persone si attengono ai dettami tipo portare la mascherina e tenere le distanze. Anche con l'istituzione della zona rossa la libertà di girare durante il giorno peraltro non viene meno. È solo limitata perché con la chiusura degli esercizi commerciali, bar e ristoranti mancano le attrazioni per farlo.

Bild des Benutzers Martin Aufderklamm
Martin Aufderklamm 04.11.2020, 20:01

Il post era riferito non alle competenze sull' imposizioni di limitazioni, ma alla constatazione di fatti sotto gli occhi di tutti che ci hanno portato alla situazione in cui ci troviamo ora. Situazione con un po' più di controlli da chi di competenza avrebbe forse potuta essere evitata.

Bild des Benutzers Sandro Bx
Sandro Bx 04.11.2020, 09:56

Nelle Regioni o provincie autonome come quella di Bolzano, che si collocano in uno scenario di massima gravità e con livello di rischio alto (lo chiameremo «rosso», ma nel documento si usa la dicitura «livello 4») accadrà questo:
- vietato ogni spostamento in entrata e in uscita dalla Regione e anche all’interno del territorio stesso (sempre salvo necessità e urgenza).
- chiusi i negozi al dettaglio, tranne alimentari, farmacie, edicole; chiusi i mercati di generi non alimentari;
- chiusa l’attività di bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie: resta consentita la sola ristorazione con consegna a domicilio, nonché fino alle ore 22,00 la ristorazione con asporto
- sospese le attività sportive, anche svolte nei centri sportivi all’aperto
- è consentito svolgere individualmente attività motoria (passeggiate) in prossimità della propria abitazione, nel rispetto della distanza di almeno un metro da ogni altra persona e con obbligo di mascherina; è altresì consentito lo svolgimento di attività sportiva esclusivamente all’aperto ed in forma individuale
- attività scolastica in presenza per scuola dell’infanzia, elementare e prima media
così si legge sul Corriere di oggi - ci attendono ulteriori novità ?

Advertisement
Advertisement
Advertisement