piazza vittoria Bolzano
W.Kubicek
Advertisement
Advertisement
Il cantiere del Park

“Piazza Vittoria aperta ai cittadini”

La proposta di Lab:Bz al Comune per il futuro dell’area libera dalle auto: “I tempi sono maturi, via la recinzione dal monumento”. Un’idea collettiva.
Advertisement
Advertisement

Una piazza aperta, dinamica, flessibile, luogo di incontro di cittadini e turisti. Senza “ostacoli” collocati in mezzo, come invece è avvenuto in piazza Mazzini, e meglio collegata al centro città. Attraverso un percorso fluido, che passa per il monumento alla Vittoria, a cui va tolta la carica simbolica - e le recinzioni - consentendo di renderlo un punto di passaggio. È questa la proposta per l’area interessata dai lavori del Park Vittoria che arriva dai 40 partecipanti all’incontro di Lab:Bz. Sarà proprio il laboratorio civico, nato nel 2014-2015 in opposizione al progetto Waltherpark di Benko, a presentare i suggerimenti agli assessori comunali. Ma non solo, anche a tutti i residenti e operatori economici interessati.

 

piazza vittoria Bolzano
 Piazza Vittoria a Bolzano: cambierà volto con il nuovo parcheggio interrato (Park Vittoria) da 16,5 milioni di euro. I lavori dovrebbero partire in autunno e ci sarà un concorso di progettazione per il restyling della superficie ©W.Kubicek

 

Togliere le auto e le barriere dal monumento

Il documento articolato si concentra sull’area della piazza che tra non molto - in autunno - vedrà l’avvio del cantiere per il nuovo parcheggio interrato da 16,5 milioni di euro. Nei prossimi giorni verrà inoltrato agli assessori Marialaura Lorenzini (ambiente), Luis Walcher (lavori pubblici), Christoph Baur (urbanistica), Angelo Gennaccaro (decentramento) e Juri Andriollo (cultura), ma gli animatori di Lab:Bz vogliono coinvolgere anche le circoscrizioni, cittadini, esercenti dei bar e locali, rappresentanti della circoscrizione, negozianti. 

Mercoledì 3 aprile ci siamo trovati in una quarantina, nella sala circoscrizionale di Gries. Erano presenti cittadini, studenti e docenti e ricercatori come Hilary Solly, Andrew Speak, Kris Krois e Sonja Gantioler. Obiettivo, discutere le proposte per la nuova piazza

monumento Vittoria, bolzano
 Il monumento alla Vittoria che separa la piazza da ponte Talvera e dal centro. Per Lab:Bz la contestata opera di Piacentini, simbolo del fascismo in Alto Adige, va depotenziato nella carica simbolica e aperto al passaggio, togliendo le recinzioni ©Suedtirolfoto

 

Margot Wittig, una delle coordinatrici del laboratorio, spiega a salto cosa contiene e come è nata la proposta. “Mercoledì 3 aprile ci siamo trovati in una quarantina, nella sala circoscrizionale di Gries. Erano presenti cittadini, studenti e docenti e ricercatori come Hilary Solly, Sonja Gantioler, Andrew Francis Speak, Kris Krois”. Obiettivo dell’appuntamento, discutere assieme alcune proposte per la nuova veste della piazza, che verrà delineata da un prossimo concorso di progettazione.

L’idea di fondo è sviluppare la piazza storica lasciandola aperta e rendendola dinamica, flessibile, adatta alle diverse manifestazioni e potenzialità di utilizzo. Con un collegamento al centro attraverso il monumento alla Vittoria, da cui vanno tolte le recinzioni. I tempi sono maturi

 

Lab Bz laboratorio bolzano piazza vittoria
Brainstorming: uno dei momenti di discussione promossi da Lab:Bz sul futuro di piazza Vittoria ©Lab:Bz

 

I punti della proposta

“L’idea di fondo è sviluppare la piazza storica lasciandola aperta e rendendola dinamica, flessibile, adatta alle diverse manifestazioni e potenzialità di utilizzo” dichiarano dal gruppo. Ed ecco in sintesi i punti del documento che verrà illustrato durante un appuntamento pubblico da fissare.

 

piazza vittoria Bolzano
 La piazza, un parcheggio:i 40 partecipanti del laboratorio di Lab:Bz hanno elaborato le idee per trasformare tutta l’area ©W.Kubicek

 

Un luogo d’incontro: secondo il laboratorio la piazza non dovrà avere “strutture fisse, come i cubi di piazza Mazzini che dividono lo spazio”, ma prestarsi ad essere punto di ritrovo per cittadini e turisti, versatile e disponibile ai diversi utilizzi.

Spazio essenziale: va recuperata la dimensione dell’area come congiunzione tra la Bolzano “antica e nuova”. Il collegamento verso il centro può risaltare come “asse dei musei”, in primo luogo per il museo del monumento alla Vittoria e poi fino al museo archeologico con Ötzi ed il polo bibliotecario. “I tempi sono maturi - dice Wittig - per togliere le recinzioni e renderlo un punto di passaggio, togliendo la carica simbolica”.

piazza vittoria Bolzano
Sotto la superficie è previsto il parcheggio da 6 piani, di cui tre pubblici e tre privati, con 400 posti auto totali ©W.Kubicek

 

Verde: l’ombra in piazza ci vuole, prosegue il Lab:Bz citando gli esperti dell’università, dunque si potrebbero prevedere due filari di alberi contro il traffico che continuerà a scorrere su via Cesare Battisti e corso Libertà. Meglio non fare come in piazza Domenicani dove l’assenza di alberature si avverte d’estate”.

Progettazione partecipata: l’intento è creare un tavolo che veda coinvolto il numero più ampio di soggetti. Residenti, uffici, negozi e locali della zona, associazioni culturali, museo del monumento, università.

Advertisement

Kommentar schreiben

Kommentare

Bild des Benutzers fr° g
fr° g 10.04.2019, 11:23

Iniziativa importante per valorizzare una bellissima Piazza, importante anche l'alberatura (si dice cosí?).

comunque trovo che, invece di attrarre piú macchine al centro con un parcheggio sarebbe piú importante favorire i ciclisti e incorraggiare piú gente , sia bolzanini che esterni , ad usare la bici per accedere alla cittá;
per esempio realizzando parcheggi per bici in prossimitá della stazione FS; inoltre deve essere reso possibile l'accesso ai mezzi pubblici con la bicicletta.
Forse qualcuno del comune e cittadini di BZ trovano opportunitá di visitare la cittá di Utrecht https://www.utrecht.nl/fileadmin/uploads/documenten/6.generiek/english/c....

Per quanto riguarda il monumento , infine, si potrebbero realizzare delle toillette pubbliche all' interno , magari anche delle toillette adatte per cani.

Advertisement
Advertisement
Advertisement