Advertisement
I prezzi dei carburanti a Povegliano Ovest sull'Autobrennero. Una notizia... non notizia.
Media e dintorni

Carburanti, quando si scivola sull’ovvio

Il prezzo elevato del carburante in A22 non è una novità, ma come è stata data la (non) notizia dovrebbe proprio indurre a riflettere. E le accise nelle due province…
Advertisement

La notizia (o presunta tale) del “mega” prezzo per benzina e gasolio presso l’area di servizio Povegliano Ovest, rioportata da quotidiani locali e nazionali e la successiva presa di posizione circa la differenza di tassazione dei carburanti in Austria, a cui è seguita la consueta reprimenda di un’associazione dei consumatori, mi ha incuriosito. Per il semplice motivo che si stanno “confondendo le pere con le mele”.

Carburante in autostrada, caro ma come sempre da anni, se poi prendiamo il “servito”…

I prezzi elevati in autostrada, e in taluni impianti di A22, non dovrebbero essere una novità. 20, 30 €/cent e oltre in più sono dovuti sia per le “royalties” che A22 incassa su ogni litro di carburante e dalla politica dei prezzi della compagnia/azienda petrolifera che gestisce l’impianto direttamente o indirettamente tramite un gestore con ricarichi a cascata. Insomma, nulla di nuovo, perché lo si sa da anni.

Poi un altro particolare: il prezzo è quello “servito”, in poche parole già più caro di suo rispetto al self. Negli anni passati la quota di 2 Euro/litro era già stata toccata, era normale che avvenisse con i recenti aumenti pur comprendendo che sia una “soglia psicologica”, per quello che vale. Dove sta quindi la notizia quando tali prezzi elevati sono quasi una costante per le ads di Autobrennero?

Carburanti in Austria, cosa c’azzecca con Povegliano Ovest?

Poi si aggiungono nell’articolo le dichiarazioni sul prezzo dei carburanti in Austria. Ma cosa c’entra ciò con il prezzo del diesel (e della benzina) di Povegliano Ovest? Roba che si sa da anni e anni. Qui le informazioni a livello europeo sulla tassazione dei carburanti dal sito della EEA. In Italia abbiamo fra le accise più alte, lo sia ed è inutile tornarci sopra. Già la singolare recente iniziativa provinciale di chiedere al Tirolo di aumentare le accise è stata rispedita al mittente.

In poche parole, la turbo-informazione gioca di questi scherzi, crea clamore basata… sul nulla. Se si leggono le reazioni facciabucchiane c’è da rimanere di stucco a leggere le baggianate e le cretinaggini isteriche che sono state scritte. Ma è davvero un’altra storia (penosa).

Accise, guardiamo a quanto si incassa in Trentino e in Alto Adige

Una banale considerazione: abbassare le accise si potrebbe, ma poi come si riempie il buco in bilancio che ne conseguirebbe? Demagogia e false promesse si schiantano sempre su questo aspetto. Peraltro pure le province di Bolzano e Trento, a cui viene riconosciuto il 90% delle accise sui carburanti erogati sul proprio territorio, hanno introiti non piccoli. Eccoli (salvo errori...):

Provincia di Bolzano

Devoluzione del gettito dell'imposta di fabbricazione sulla benzina, sugli oli da gas per autotrazione e sui gas petroliferi liquefatti per autotrazione COD/1.2/10408/ (DPR 670/1972,art.75,c.1,l.f) capitolo 124.15 (riscossioni) – dal 2016 1408

  • Consuntivo 2016: 148.869.149,01
  • Consuntivo 2015: 151.232.288,34
  • Consuntivo 2014: 152.486.510,54
  • Consuntivo 2013: 210.415.530,62
  • Consuntivo 2012: 144.427.959,86
  • Consuntivo 2011: 151.872.125,70
  • Consuntivo 2010: 111.563.725,72

Provincia di Trento

DEVOLUZIONE DEL GETTITO DELL'ACCISA SULLA BENZINA, SUGLI OLI DA GAS PER AUTOTRAZIONE E SUI GAS PETROLIFERI LIQUEFATTI PER AUTOTRAZIONE EROGATI DAGLI IMPIANTI DI DISTRIBUZIONE SITUATI NEL TERRITORIO PROVINCIALE NONCHE' DEGLI ALTRI PRODOTTI ENERGETICI CONSUMATI Leggi istitutive: DPR 31/8/72 n.670, art.75, c.1, pt.F; L 23/12/09 n.191, art.2, c.108; Leggi modificative: L 23/12/09 n.191, art.2, c.107, pt.F;capitolo 2.1.080 (riscossioni) dal 2016 214050 - 000

  • Consuntivo 2016: 189.419.569,87
  • Consuntivo 2015: 185.819.188,57
  • Consuntivo 2014: 253.964.665,80
  • Consuntivo 2013: 227.567.830,99
  • Consuntivo 2012: 222.437.030,19
  • Consuntivo 2011: 236.507.279,13
  • Consuntivo 2010: 164.048.139,30
Advertisement

Bitte melden Sie sich an, um Kommentare zu verfassen.

Advertisement

Meistkommentiert

Mach mit!

Registrieren oder Anmelden