massimo-bessone-lega-nord-bressanone.jpg
web
Advertisement
Advertisement
Scuola

“Basta seghe mentali”

Massimo Bessone (Lega Brixen) attacca la SVP: “mi dicono che devo essere aperto con gli stranieri ma poi loro vedono gli italiani come un nemico nelle scuole tedesche”.
Advertisement
Advertisement

Caro lettore, cara lettrice,

quanto è importante per voi un giornalismo indipendente?

Questo articolo si trova nell’archivio di salto.bz, ed è accessibile esclusivamente ad abbonati e sostenitori.
Se deciderete di sostenere salto.bz potrete ricevere più di 5 anni di giornalismo critico!
Non siete ancora in possesso di alcun abbonamento?

Già a partire da un mini-abbonamento di 12 Euro per un anno potrete avere accesso a tutti gli articoli su salto.bz. Scegliete adesso il vostro abbonamento!

Naturalmente saremo felici anche di un contributo più generoso. Le vostre donazioni ci permettono infatti di poter rimanere indipendenti e di sostenere i costi correnti e gli investimenti per il futuro.

Abbonatevi ora!

Se invece avete già sottoscritto un abbonamento a salto.bz ma non disponete di alcun accesso, scriveteci semplicemente a info@salto.bz

Gli articoli redazionali pubblicati su salto.bz e online da più di 6 mesi, sono visibili solo a pagamento. Grazie per il vostro interesse ed il vostro sostegno.

Siete già abbonati a salto.bz? Scriveteci a info@salto.bz

Advertisement

Weitere Artikel zum Thema...

palermo.jpg
Luca Sticcotti


Massimo Bessone, facebook

Aggiungi un commento

Ritratto di Massimo Mollica
Massimo Mollica 28 Febbraio, 2017 - 13:17

Il signore dice cose apprezzabili come la frase "Io penso che il mischiarsi tra bambini italiani, tedeschi e stranieri sia un valore aggiunto per la scuola" ma si contraddice, come fatto notare, nei concetti! Non si capisce da che parte stia. E soprattutto perché è confluito nella LEGA. Rappresenta la confusione politica dei nostri tempi. Confusione di quasi tutti i politici.

Advertisement
Advertisement
Advertisement