Advertisement
Elezioni politiche

Hansjörg Kofler getta la spugna

L’esponente di Partito Valore Umano rinuncia alla candidatura sia nel collegio uninominale di Bolzano sia nel plurinominale. “Mancata trasparenza nei miei confronti”.
Advertisement

Finisce a pochi giorni dalle elezioni dal 4 marzo l’avventura di Hansjörg Kofler, candidato di punta del Partito Valore Umano che recentemente aveva già avuto qualche guaio: il ricorso alla Corte Suprema di Cassazione era infatti stato rigettato per la lista dei candidati al Senato.

Kofler motiva così la sua decisione di ritirarsi dalla competizione elettorale: “Per ragioni di mancata trasparenza nei miei confronti e per sostituzione del candidato capolista senza motivi apparentemente validi, e senza aver ricevuto una comunicazione ufficiale e per tempo, rinuncio alla candidatura per il Partito Valore Umano, sia nel collegio uninominale di Bolzano sia nel collegio plurinominale regionale. Mi stupisco che essendo l'unico candidato originario della regione e l'unico candidato di madrelingua tedesca e perfettamente bilingue, è stato optato per questo cambio autoritario, imposto da Roma, nella lista, di natura incomprensibile in questo territorio che è l'Alto Adige”.

Advertisement

Kommentare

Bild des Benutzers Martin B.

Ob klein oder groß: bei den nationalen Parteien lenken die Zentralen in Rom, inkl. Kandidatenlisten.

Bild des Benutzers 19 amet

Welch ein Verlust.

+1-11
Advertisement

Meistkommentiert

Gesellschaft
45
Gesellschaft
15
Politik
13
Gesellschaft
10
Politik
9

Mach mit!

Registrieren oder Anmelden