Inserzione
Ritratto di Alberto Stenico

www.albertostenico.it
Sono nato a Bolzano nel 1949, in una famiglia operaia con 5 figli. Mi sono diplomato nel 1968, ho lavorato come tecnico presso imprese di costruzioni, anche fuori provincia. Ho vissuto in prima persona ed ho apprezzato i valori insiti nell'agire imprenditoriale, ma ho anche rilevato i ritardi e le carenze del rapporto tra impresa e dipendenti. Da qui la mia scelta di operare nel sindacato, la Cgil/Agb, sforzandomi di rafforzare il ruolo e la posizione dei lavoratori nell'azienda. Mi sono impegnato per l'unità sindacale, fondando la federazione unitaria delle costruzioni FLC. Sono stato amministratore della Cassa Edile di Bolzano e co-fondatore del Centro Casa. Ho sempre perseguito l'obiettivo della conoscenza reciproca e del dialogo tra i gruppi linguistici sia nel mio sindacato interetnico, sia nel tessere nuovi rapporti con realtà austriache,germaniche ed europee.
All'età di quarant'anni ho deciso di cambiare e di cimentarmi nel mondo della Cooperazione, convinto come sono che Essa abbia un ruolo fondamentale nello sviluppo economico e nella coesione sociale.
Ho contribuito, assieme a tante cooperatrici e cooperatori, a far diventare la Lega Provinciale delle Cooperative di Bolzano una realtà importante, plurietnica, proiettata verso il futuro.
Nel mondo associativo mi sono impegnato sul tema della convivenza e della sussidiarietà: Forum Democratico, Manifesto 2019, Associazione Museion, mutualità volontaria.

Società | Trasporto pubblico

L'Autonomia prende il bus

La qualità del trasporto pubblico è uno dei "fondamentali" di una comunità.
09.12.2017
Economia | Negozi low cost.

In lode ai cinesi. (Intesi come market)

Per fortuna ci sono i supermercati cinesi e il low cost alimentare. Altrimenti come se la caverebbero le famiglie a più basso reddito?
03.12.2017
Società | Nuove domande

Case popolari

Siamo bravi a costruire le nostre nuove case popolari. Dovremo esserlo sempre di più anche a definirne i criteri di assegnazione.
28.11.2017
Politica | Los von Trient

Italiani spettatori

Gli altoatesini di lingua italiana non hanno partecipato al "los von Trient" e tantomeno al "los Von Rom". All'Autonomia di tutti serve un atto costitutivo comune.
17.11.2017
Cultura | La lingua, la scuola

La lingua batte

La lingua di insegnamento della scuola è un capitolo pesante del nostro passato, ma anche la leva del nostro futuro.
11.11.2017
Politica | Dialogo o monologo?

Bolzano: il declino italiano

Occuparsi dei problemi del gruppo italiano in Alto Adige non è nazionalismo. È impegno per la convivenza.
30.10.2017
Alternanza scuola-lavoro
Südtirolfoto/Helmuth Rier
Cultura | Un'occasione per noi

Alternanza: scuola-lavoro e bilinguismo

Anche per l'apprendimento delle lingue vale il “learning by doing”.
15.10.2017
Società | Sussidiarietà

Sempre solo colpa della Provincia (?)

Per gli uni, la Provincia fa troppo poco per i problemi dei profughi, per molti altri ,essa fa già troppo. E Privati e Chiesa ?
12.10.2017
Società | Concorsi pubblici

Lavoro pubblico: non passa lo straniero?

Le norme europee prevedono anche per gli stranieri (Eu e non) il diritto di candidarsi nei concorsi pubblici. Ma non mancano forti resistenze.
07.10.2017
Società | Lavoro 4.0

Il digitale distrugge e crea lavoro

Può la rivoluzione digitale contribuire all'inserimento lavorativo dei più deboli? Una domanda sul futuro del nostro welfare state. In Austria si è cercata una risposta.
03.10.2017

Più commentato