Primo nuovo bus a idrogeno dell'appalto 2018-2019 nel deposito Sasa in via Buozzi a Bolzano
Aaron_2021
Advertisement
Advertisement
Trasporto pubblico

Sasa, nuovi bus “ecologici” e vai…

Informazioni e dati su Sasa, come disegnare un quadretto confortante su scelte invece assai criticabili.
Un contributo della community di Michele De Luca19.03.2021
Ritratto di Michele De Luca
Advertisement

Non passa mese che Sasa non sia alla ribalta per le informazioni con cui si cerca di far passare una realtà per un’altra. L’articolo apparso ieri su di un giornale locale lascia veramente a bocca aperta.

Cominciamo al “demontaggio”. Prima constatazione: non c’é scritto da nessuna parte che i tanto citati bus “ibridi” siano in realtà bus a gasolio con una “spintina” elettrica. Insomma bus diesel, come ebbi a scrivere in occasione della presentazione a fine maggio 2020. Non può valere l’assunto che si definiscano “ibridi” per omologazione perché vuol dire nascondersi dietro ad un dito. Si legge: "I bus ecologici Si tratta di un carico di bus ibridi, con motori euro 6 e dotati di un piccolo motore ulteriore per gli spunti nei tratti in salita che hanno necessità di una maggiore spinta.” Beh, si legga come descrive il sistema “mild-hybrid” (ibridi leggeri) la rivista Autobus e poi… riparliamone. Anche se a molti non interesserà un bel nulla perché “se non è zuppa è pan bagnato”.

Poi: Nel mentre Sasa ha così ridisegnato la propria agenda sul terreno della modernizzazione del proprio parco mezzi con un’attenzione particolare all’abbattimento delle emissioni. (..) . L’obiettivo è quello di un trasporto pubblico ecosostenibile.” Sasa è stata una delle poche società del tpl in Italia a fare marcia indietro sul metano. Una recente ricerca parigina di Airparif (Parigi, tanto citata dai vertici Sasa anni fa, ora non più, che strano…neh?) ha dimostrato che a livello Euro VI i bus a metano hanno emissioni più basse di quelli a gasolio, ma tant’è. Il tutto si commenta da sé sulla validità di tale affermazione evidentemente accettata senza discussione alcuna da chi ha benedetto le scelte di Sasa, confermate alla presentazione della “carta dei servizi”. Scelta molto discutibile e costosa quella dei bus ibridi, come già evidenziato in passato quando furono presentati informalmente.

Poi si legge E in particolare vi saranno otto autobus autoarticolati ibridi da 18 metri per i percorsi più lunghi e frequentati, una ventina di mezzi normali, adatti alle gimcane de traffico cittadino, di 12 metri più alcuni bus più piccoli da dieci metri per le zone di Bolzano con vie o corsie più strette.” Non comprendo quanto è stato scritto che sembra una frittata di dati messi lì perché la gara per 32 mezzi era molto chiara. Di seguito i titoli dei vari lotti che si trovano su bandi-altoadige.it:

  • 9 autobus urbani 10,5 m diesel Euro 6 ibrido
  • 13 autobus urbani 12 m diesel Euro 6 ibrido
  • 10 autobus interurbani 18 m diesel Euro 6

Con buona pace poi che sono solo “ibridi”, giusto per la precisione e “chi ha orecchi per intendere intenda”.

Sui nuovi bus a idrogeno, alla conclusione si legge “un nuovo ordine riguarderà invece i bus ad idrogeno che comportano ugualmente una tecnologia ad emissioni inquinanti abbattute.” Peccato che il “nuovo ordine” è bello che in cascina con gara indetta il 19.9.2018 e aggiudicata il 23.5.2019. Ne scrissi a luglio 2019... ovviamente serviranno a “coprire” la scelta dalla valangata di bus ibridi-gasolio e diesel “puri”. Intanto godetevi l’anteprima della foto in apertura che rappresenta una “spoilerata” poiché il primo H2 dei dodici è già arrivato nel piazzale di Sasa in via Buozzi.

Insomma, si capisce che l’importante è scrivere "bene" di Sasa, non importa poi che l’articolo sia molto… accomodante dal punto di vista informativo con adeguata frittata di dati. Saranno dettagli, forse, ma significativo di un certo modo di fare informazione quando si parla di Sasa. D’altronde, se a livello politico circolano certe notizie distorte, anche in consiglio comunale, è detto davvero tutto.

Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement